Nei panni di Isabella II: alla scoperta di “Plaza de Oriente” e del maestoso “Palacio Real” di Madrid


Eccoci arrivati alla seconda tappa del tour storico/gastronomico a Madrid.

Per comprendere al meglio questo viaggio é bene effettuare una vera e propria trasmutazione temporale utilizzando tutto il nostro potere immaginifico, quasi come fossimo a Teatro, per metterci nei panni della regina Isabel II.

Dietro di noi il Teatro Reale, davanti a noi il maestoso Palacio Real e… i giardini di Plaza de Oriente fanno proprio da trait d’union.

Quello che percorriamo é la stesso tragitto che faceva Isabel II, a metà del 1800, una volta uscita da Teatro, fiera e maestosa, si dirigeva al Palazzo Reale.

 

Ci sentiamo un po’ tutti come lei, camminando lentamente fra i giardini di Plaza de Oriente, dove un alone di bellezza e mistero ci avvolge… i nostri occhi cadono inevitabilmente fra le statue presenti alla nostra destra e sinistra dei principali sovrani visigoti e spagnoli dei primi regni cristiani.

Sembra quasi che ci scrutino dall’alto in basso e noi, paragonati a loro, sembriamo così piccoli, quasi omini lillipuziani di fronte a tanta maestosità.

Non sentite altri occhi su di voi? Ci giriamo… e al centro della piazza appare la statua fiera e austera del sovrano Filippo IV che sembra quasi chiamarci per avere anche lui un po’ di attenzione fra queste righe e fra i ricordi che porteremo dietro …

Sapevate che per la sua realizzazione finale fu chiamato, nel Seicento, Galileo Galilei dall’Italia?

Proseguendo, finalmente di fronte a noi si apre la magnificenza del Palazzo Reale: patrimonio UNESCO, museo a cielo aperto, rappresenta una visita imprescindibile per chi arriva a Madrid.

 

Visita in due ore il Patrimonio dell’Unesco spagnolo

 

Il Palazzo Reale, edificato a partire dal 1738 di stile neoclassico rappresenta il Patrimonio UNESCO d’eccellenza insieme al Paseo del Museo Del Prado. Simbolo ancora vivente della monarchia passata e attuale senza precedenti.

É stata la Reggia per eccellenza dei Reali fino agli inizi del 1900, qui hanno vissuto grandissimi monarchi come Filippo V , la regina Isabel di Farnesio e molti altri …

Quante stanze ha il Palazzo?

Il Palazzo internamente é costituito da più di tremila stanze anche se al pubblico sono visitabili (salvo particolari restrizioni) solo una cinquantina di sale.

Gli architetti principali che lo hanno realizzato sono: Filippo Juvara, Francesco Sabatini (consigliamo la visita ai “Giardini di Sabatini”che prendono il suo nome) e Gian Battista Sacchetti.

Estremamente, la facciata principale é quella reale che affaccia sulla Cattedrale dell’Almudena , mentre la facciata che dà su Plaza de Oriente é quella in cui avviene il cambio della guardia.

Cosa si può visitare all’interno?

Le sale delle armature, la sala dei dipinti di Goya, Rubens, El Greco, Caravaggio, 215 stravaganti orologi d’epoca, le cucine reali e molto altro.

Ricordatevi che é impossibile visitarle tutte!

Non aspettatevi di trovare certo i Reali all’interno del Palazzo … poiché essi vivono attualmente fuori Madrid. Conoscete il nome del Palazzo?

Scoprilo con noi e prenota una visita su : www.TourTime.es

Maggiori info : info@tourtime.es