Centro Italiano Venezolano di Caracas al secondo posto nel “I Estadal Masificación y Especialización” di nuoto

CARACAS – Inizia con il piede giusto il 2022 per la squadra di nuoto del Centro Italiano Venezolano di Caracas. Il sodalizio di Prados del Este ha chiuso la sua partecipazione nel “I Estadal Masificación y Especialización” con un secondo posto grazie ai 1521 punti conquistati nelle vasche del Centro Portugués. I giovani nuotatori del sodalizio italico sono stati soltanto superati dallo Sport Center Los Naranjos che ha conquistato 1664 punti. Alla manifestazione natatoria disputata nel sodalizio lusitano hanno partecipato 13 club.

La dimostrazione di talento da parte dei giovani nuotatori é iniziata con la categoria “Infantil A”; qui la giovane sirena Nicole Leydar ha conquistato con le sue bracciate 44 punti per il club “Ítalo”. In questa fascia d’età il sodalizio di Prados del Este he esultato anche grazie alle prestazioni di María Karjala con 32 punti, Kyra Medina con 12 e María Clara Nuñez con 5.

Tra i maschietti, nella Infantil A hanno lasciato il segno Maurizio Mangano con 50 punti, Juan De Vita con 43, Alberto Jagenberg con 7, Sanuel Ramos con 6.

Nella categoría Infantil B a regalare gioie al Club Italico ci hanno pensato Sophia Manchego con 52 punti. In questa categoria hanno apportato punti alla classifica generale Victoria Ferrebus con 24 punti, Nicole García con 22, Miranda Olivares con 18, Sabrina Libera con 18, Marianna De Vita con 16, Susanna Di Berardino con 10, Maria Laura Guerra con 6, Sara Fernández con 3, Beatriz Tellez con 2

Nella Infantil B, categoria maschile,, il più bravo é stato Juan De Andrade con 27 punti seguito da Maurizio Scata e Vitangelo Di Giuseppe con 14. In questa speciale graduatoria troviamo Jean Philippe Kabchi con 8 e Bruno Piazza con 3.

Nella categoría “Juvenil A”, destinata a nuotatori con un’età compresa tra i 14 e 15 anni, nella categoria femminile la migliore é stata Monica Leydar che ha conquistato 70 punti. Alla 14enne, questa prestazione le è valsa il primo posto nella graduatoria nella sua categoria.

In questa fascia d’età hanno difeso con onore il vessillo del CIV di Caracas: Giuliana Violano (47 punti), Annabella Miranda (34 punti), Camila Agredo (29 punti), Sofia Duque (14 punti), Victoria García (9,5 punti) e Andrea Ramos (2 punti).

Nella categoria Juvenil A, il migliore tra i maschi é stato Gamal Kabchi (14 anni) con i suoi 45.5 punti che gli é servito per chiudere al 4 posto nella graduatoria nella sua fascia d’etá.

Il sodalizio italico é stato rappresentato nella categoria Juvenil A da Dany Papadia (40 punti), Samuel Guerra (36.5 punti), Luis Díaz (28 punti), Luis De Vita (10 punti), Matías Amundarain (9.5 punti) ed Antonio Piazza (1 punto).

Nella categoria Juvenil B la migliore nuotatrice del CIV di Caracas é stata Angibeth Pacheco con i suoi 68 punti. Prestazione che ha consentito alla Pacheco di chiudere al primo posto della graduatoria nella fascia d’età compresa tra i 16 e 18 anni.

Nella Juvenil B, nella categoria femminile hanno dimostrato il proprio talento: Anabella Díaz con i suoi 61 punti, seguono Camila Silva con 25 e Viviana Antolino con 2.

Mentre nella categoria maschile della Juvenil B ci sono Manuel Díaz con 43.5, Sebastián Teran con 37.5, Aaron Duque con 25, Lejiver Jiménez con 18, Gabriel Jauregui con 14, Daniel Calderón con 9, Luciano DI Ciano con 7, Rodrigo Teran con 2.

Nella categoría femminile over 19 ci ha pensato Alexandra Álvarez a portare in alto i colori del club di Prados del Este con i suoi 68 punti. Mentre nella categoria maschile Miguel Ramos ha apportato 59 punti alla classifica del CIV.

Nella categoria maschile over 19 hanno lasciato il segno Carlos Calderón con 27 punti, Orlando Lozano con 4 punti e José Mesia con 3.

La squadra di nuoto del Centro Italiano Venezuelano ha già voltato la pagina e prepara la sua partecipazione nel ‘Campeonato Regional de Natación’ che si disputerà nel Parque Naciones Unidas, del rione El Paraiso.

(di Fioravante De Simone / redazione Caracas)