Cambio nella segreteria del circolo PD di Madrid

MADRID.- Dopo circa tre anni di proficuo lavoro, la Segreteria del Circolo Sandro Pertini del PD Madrid ha indetto un congresso straordinario per riflettere su tematiche di interesse e per sollecitare un cambio nella formazione della Segreteria.

Il dibattito, che si è svolto in presenza e in collegamento online, ha caratterizzato la serata durante la quale tutti hanno riconosciuto il positivo lavoro svolto fino ad ora dal Segretario Michele Testoni, dal Presidente Valerio Marchesiello e dalla tesoriere Luisa Cardone.

Tra le mete più importanti bisogna sottolineare l’azione svolta, nelle scorse elezioni del Comites, in sostegno della lista “Italiani Democratici Madrid” della quale il circolo del PD Madrid è stato uno dei principali motori. La lista ha avuto un notevole successo ottenendo il 67 per cento delle preferenze ed eleggendo ben tre iscritti al PD, Luisa Cardona, Michele Testoni e il capolista Andrea Lazzari, presidente attuale del Comites. Da sottolineare anche la nomina al CGIE di Pietro Mariani, membro attivo del circolo Sandro Pertini fin dalla nascita e di cui è stato Segretario e Presidente.

Dopo aver lavorato a stretto contatto con il Segretario del circolo “Rita Levi Montalcini” PD Barcellona, Massimo Maoret, Michele Testoni ha distribuito un documento nel quale i due Segretari propongono di approfondire la collaborazione tra il PD spagnolo e il PSOE. A tal proposito ipotizzano una riunione annuale, in autunno, nella sede di Ferraz, tra rappresentanti della CEF (Comisión Ejecutiva Federal del PSOE) e della Segreteria Nazionale del PD. Nel corso di questa riunione saranno sviluppati alcuni punti di nostro interesse come la doppia cittadinanza, battaglia fortemente voluta dal nostro giornale, la semplificazione normativa riguardante la contrattazione di lavoratori italiani/europei in Spagna e quella del riconoscimento dei titoli di studio. Si cercherà anche di coordinare campagne elettorali e di svolgere attività congiunte.

In considerazione degli importanti appuntamenti elettorali che bisognerà affrontare nei prossimi mesi, Michele Testoni, già fortemente impegnato nel Comites e spinto anche dalla volontà di rafforzare la presenza del partito in tutto il territorio spagnolo, ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Segretario, pur assicurando il massimo sostengo alla persona che lo avrebbe sostituito.

Anche il Presidente Valerio Marchesiello si è dimesso spiegando che nuovi impegni di lavoro non gli permettono di spendersi come vorrebbe per il nostro partito. Ha comunque espresso la sua massima disponibilità ad aiutare e sostenere le iniziative che si metteranno in campo.

A seguito c’è stata una discussione su chi avrebbe potuto e voluto assumere l’incarico della Segreteria e Pietro Mariani ha indicato la nostra vicedirettrice Mariza Bafile, come persona che, pur non avendo trascorso molto tempo in Spagna, ha alle spalle un’esperienza politica che considera positiva per il circolo di Madrid. Il presidente del Comites Andrea Lazzari ha espresso il suo sostegno a questa candidatura. Alle perplessità della stessa Bafile che sente di essere ancora poco inserita nella realtà spagnola e nello stesso circolo, Lazzari, e tutti gli altri iscritti che hanno partecipato al Congresso, hanno risposto assicurando la massima collaborazione e Mariani ha ipotizzato la possibilità di una segreteria condivisa tra lei e Testoni. Infine, per garantire una transizione senza strappi, è stata approvata la proposta di eleggere Mariza Bafile Segretaria, Michele Testoni Presidente e Raffaele Bussolotti Tesoriere.

A tutti loro i migliori auguri dalla nostra redazione.

Redazione Madrid