Covid: Usa limitano uso vaccino J&J, rischio trombosi

WASHINGTON – La Fda americana ha annunciato che limiterà l’uso del vaccino contro il Covid Johnson & Johnson per il rischio di “rare ma gravi trombosi”. Per lo stesso motivo la Cdc, da dicembre il Centro americano per il controllo delle malattie, raccomanda di utilizzare Pfizer e Moderna, invece di Johnson & Johnson. Il vaccino prodotto dalla Janssen potrà d’ora in avanti essere utilizzato solo per gli adulti che rifiutano Pfizer o Moderna “per motivi personali” o che non li possono ricevere. Su circa 19 milioni di dosi di Johnson & Johnson somministrate negli Usa sono stati rilevati 60 casi di trombosi, di cui 9 letali. (ANSA).