Covid: Vaticano, fino a 31 maggio obbligo Ffp2 e super green Pass

(ANSA) – CITTÀ DEL VATICANO, 06 MAG – “Considerato che il perdurare dell’attuale situazione di pandemia richiede specifici provvedimenti straordinari ed eccezionali volti a contrastarla e a garantire lo svolgimento in sicurezza delle attività, anche in deroga alla normativa vigente”, un decreto generale del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, firmato oggi, proroga in Vaticano fino al 31 maggio prossimo le precedenti disposizioni: e in particolare l’obbligo della mascherina Ffp2 in tutti i luoghi chiusi, l’obbligo del ‘Green Pass base’ per i visitatori e l’obbligo del ‘Green Pass rafforzato’ per tutto il personale e i partecipanti a convegni e seminari. (ANSA).