Lino Banfi protagonista di “Vecchie canaglie”

Lino Banfi intervistato da Emilio Buttaro per “La Voce d’Italia”
Lino Banfi intervistato da Emilio Buttaro per “La Voce d’Italia”

Lino Banfi torna sul grande schermo italiano con un ruolo da protagonista. E’ uscito da qualche giorno ‘Vecchie canaglie’, il film che segna l’esordio alla regia dell’attrice e autrice Chiara Sani. La storia vede il “nonno d’Italia” guidare un simpatico gruppo di vecchietti impegnati a salvare la casa di riposo dalle mire della cattivissima proprietaria.

“E’ una storia modernissima” – ha spiegato Lino Banfi durante la presentazione bolognese del film al nostro giornale – ed anche se la regista Chiara Sani l’ha pensata un po’ di anni fa sembra scritta l’altro ieri. In questo lavoro sono in buona compagnia, c’è Andy Luotto, Pippo Santonastaso, Greg, insomma un film che dovete vedere”.

E sul messaggio che ‘Vecchie canaglie’ vuole dare ha aggiunto: “E’ per la generazione di mezzo che deve rispettare le persone anziane cioè i figli, i generi, le nuore. Perché se voi rispettate i vostri suoceri, i vostri papà, le vostre mamme allora un giorno avremo ancora un nonno mentre se voi non fate figli e non rispettate queste persone, i nonni non ci saranno più…”

Infine qualche considerazione sul film che uscirà nelle prossime settimane dal titolo ‘Viaggio a sorpresa’ che vede protagonisti Lino Banfi e Ronn Moss. “E’ un’altra cosa curiosa che ho fatto durante il periodo fetente della pandemia. Speriamo bene!”

Video intervista di Emilio Buttaro