Feijóo chiede ai socialisti di astenersi in Andalusia per far governare il PP

Núñez Feijóo y Moreno Bonilla

MADRID – “Se a Juanma (Moreno) mancassero alcuni seggi per avere la maggioranza assoluta, il Partito Socialista (PSOE) dovrà darci una soluzione”. L’appello  arriva da Alberto Núñez Feijóo, il leader nazionale del Partito Popolare (PP).

Favorita dai sondaggi sulle regionali in Andalusia di domenica, la formazione di centro-destra è costantemente interrogata sugli scenari post-elettorali: in caso di mancato raggiungimento della maggioranza assoluta, accetterebbe nuovi patti con l’estrema destra di Vox, data in crescita e con potenziale per incidere sui futuri equilibri di governo?

Mentre il candidato alle amministrative, nonché attuale governatore, ha finora evitato risposte nette, Feijóo invece prova il contropiede: “Se al PSOE Vox dà così tanto fastidio, che lo dimostri”, ha affermato ieri nel corso di un comizio ad Almeria, in dichiarazioni riportate dalla stampa iberica. “Ha la possibilità di sostenere un’investitura”.

La risposta dei socialisti è già arrivata. “Questa è una parte della trappola del Partito Popolare e della destra”, ha detto il candidato in Andalusia Juan Espadas alla Cadena SER. “Chi adesso come adesso ha in mano la chiave, la decisione, sono i cittadini”.

Una situazione simile si era data a febbraio scorso, dopo le elezioni regionali della Castiglia e León: allora il PP vinse ma senza maggioranza assoluta, finendo poi per avviare una coalizione di governo con Vox. Prima che quel patto venisse ultimato, il premier Pedro Sánchez aveva risposto: “Se spiegate che l’ultra destra è un pericolo per la democrazia, magari ci possiamo mettere d’accordo. Ma prima dite a tutti coloro che stanno stringendo patti con l’ultra destra di romperli”.

Lunedì sera in tv, è stata invece l’esponente di Vox Macarena Olona ad alimentare il dibattito. “Se avrà bisogno anche solo di un seggio o un’astensione di Vox per essere presente, non lo sarà se Vox non farà parte del governo”, ha affermato rivolgendosi a Moreno. “Io voglio governare in alleanza con gli andalusi”, ha risposto il governatore uscente.

Redazione Madrid