Cattedrale Piacenza celebra 900 anni tra restauri e mostre

(ANSA) – PIACENZA, 28 GIU – Dai restauri alle mostre, dalle visite guidate a progetti di inclusione sociale, ma anche musica, spettacoli, proiezioni, pubblicazioni, convegni e attività didattica per gli studenti. Sono le iniziative previste per i 900 anni della Cattedrale di Piacenza, che la Regione Emilia-Romagna sosterrà con un contributo straordinario alla Diocesi di Piacenza-Bobbio di 150mila euro. “La cattedrale di Piacenza si conferma un polo culturale, oltre che spirituale, per l’intera comunità della città. Se un tempo – dice l’assessore regionale alla Cultura e Paesaggio, Mauro Felicori – le chiese erano l’orgoglio delle città medievali, e Piacenza non fa eccezione, oggi questo anniversario rinnova tale orgoglio. Le celebrazioni rappresentano un’occasione per far conoscere, partendo dalla struttura religiosa, un intero territorio con le sue rilevanze storiche, culturali e artistiche ma anche enogastronomiche e ambientali”.

La chiesa, eretta a partire dal 1122, data impressa al di sopra del portale destro dell’edificio, custodisce opere di grande valore, su tutte la magnificenza della cupola con gli affreschi del Guercino. Il calendario di eventi è disponibile all’indirizzo: https://cattedralepiacenza.it. Tra le iniziative in cattedrale, una nuova esperienza immersiva che accompagna il percorso di salita alla cupola e racconta il cantiere medievale, animando digitalmente le sculture presenti. Pannelli informativi aggiornati e un’applicazione per smartphone integrata al percorso museale facilitano la visita anche in totale autonomia. Durante l’anno giubilare non mancheranno occasioni per scoprire il ricco repertorio di musica medievale dell’Archivio capitolare della cattedrale. Spettacoli con suoni, luci e “visioni” esalteranno la magnificenza del grande tempio e della sua storia novecentenaria. (ANSA).