Cei: Ius scholae strumento di inclusione dei migranti

(ANSA) – ROMA, 06 LUG – Lo ius scholae e la cittadinanza – è stato ribadito dal Consiglio episcopale permanente – “costituisce uno strumento di inclusione dei migranti ed è un ‘tema di cultura’. Nella consapevolezza che, come ha ribadito il cardinale Zuppi, il fenomeno migratorio richiede un approccio umanitario e di sistema, è stato ricordato che quello della cittadinanza è un argomento al centro dell’attenzione della Chiesa in Italia, fin dal Convegno Ecclesiale di Verona del 2006”. Lo si legge nel comunicato finale del Consiglio Cei. (ANSA).