Con una conferenza chiude a Barcellona la mostra “La Divina Commedia di Dalì” (audio notizia)

Una delle opere di Dalì per la Divina Commedia.
Una delle opere di Dalì per la Divina Commedia.

 

Il 7 settembre, in occasione della chiusura della mostra “La Divina Commedia illustrata da Salvador Dalí”, organizzata nell’ambito delle celebrazioni per i 700 anni della morte di Dante Alighieri, l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona presenta una conferenza della curatrice della mostra Juliette Murphy.

L’esposizione si compone di cento acquerelli utilizzati da Dalì per illustrare la Divina Commedia, insieme a numerosi disegni ed altre opere dell’artista catalano preparatorie alla celebre edizione del poema commissionate nel 1950 dall’allora governo italiano. Dalí impiegò ben nove anni per creare i cento acquerelli ed il volume vide la luce nel 1963 per i tipi di Salani.