Ciclismo: Italia pronta per gli Europei, con ambizioni

(ANSA) – ROMA, 08 AGO – Diramate le convocazioni, le squadre di ciclismo su strada (crono compresa), pista, mountain bike e BMX freestyle si preparano a partire per Monaco di Baviera per partecipare agli Europei un programma dall’11 al 21 agosto, con qualche ambizione. “Per la strada, gli atleti arrivano da una stagione con un calendario intenso e per il ct, Daniele Bennati, selezionare i nomi non è stato semplice – sottolinea il team manager delle nazionali, Roberto Amadio -. Presentiamo una squadra ambiziosa con l’inserimento di Ganna, che non farà la crono, e Milan, che di solito corrono su pista, e giovane ma anche con uomini di esperienza come Nizzolo, Guarnieri e Trentin, fondamentali nella gestione di corsa. Sul fronte femminile, con le olandesi saremo i fari della corsa. Veniamo da una stagione esaltante e speriamo di continuare”.

“Veniamo da anni di successi e siamo campioni uscenti con Colbrelli. Non abbiamo vissuto una stagione fortunata e per noi questo è un campionato di transizione, un modo per iniziare il cammino verso Parigi 2024. Non partiremo come squadra favorita”, sottolinea il ct Bennati. “Sarà una rassegna straordinaria – precisa il presidente della federazione, Cordiano Dagnoni -, con molte discipline che la renderanno ricca di emozioni”. Questi i convocati. STRADA UOMINI: Alberto Dainese; Filippo Ganna; Matteo Trentin; Jonathan Milan; Giacomo Nizzolo; Luca Mozzato; Jacopo Guarnieri; Filippo Baroncini. CRONO UOMINI: Mattia Cattaneo; Matteo Sobrero. STRADA DONNE: Elisa Balsamo; Marta Bastianelli; Rachele Barbieri; Maria Giulia Confalonieri; Barbara Guarischi; Elena Cecchini; Ilaria Sanguineti; Arianna Fidanza; CRONO DONNE: Arianna Fidanza; Alessia Vigilia. PISTA: Martina Alzini; Rachele Barbieri; Elena Bissolati; Martina Fidanza; Vittoria Guazzini; Letizia Paternoster; Miriam Vece; Silvia Zanardi. Liam Bertazzo; Matteo Bianchi; Davide Boscaro; Matteo Donegà; Francesco Lamon; Manlio Moro; Stefano Moro; Daniele Napolitano; Mattia Pinazzi; Davide Plebani; Michele Scartezzini; Matteo Tugnolo; Elia Viviani. MTB: Martina Berta; Greta Seiwald; Giorgia Marchet; Gerhard Kerschbaumer; Juri Zanotti; Daniele Braidot. BMX: Gabriele Pala; Francesco Mongillo (ANSA).