Archivio | Divulgando

Tags: , , ,

Siempre podemos reconstruir a Venezuela

Pubblicato il 14 giugno 2017 da José Luis Pérez Quintero

En el crepúsculo aparentemente interminable en el cual se encuentra el país hoy en día es probable que muchos sientan que no hay nada que hacer, que cuanto queda es huir o aceptar el más funesto destino que puede imaginar una sociedad democrática: la pérdida de la Libertad, pero todavía quedan opciones

Commenti (0)

La importancia de la forma en el ejercicio periodístico

Pubblicato il 07 febbraio 2017 da José Luis Pérez Quintero

Un periodista que escribe incorrectamente insulta a su audiencia, a los colegios, a las universidades, a su profesión y al medio en el cual trabaja

Commenti (0)

Formemos pensadores

Pubblicato il 03 gennaio 2017 da José Luis Pérez Quintero

Cuando el criterio de logro de las instituciones educativas no es que el estudiante aprenda, sino que tenga una experiencia agradable que le permita egresar, el estudiante deja de ser estudiante y se convierte en un cliente

Commenti (0)

Universidades: industrias de togas y birretes

Pubblicato il 01 novembre 2016 da José Luis Pérez Quintero

Este artículo reseña los resultados del estudio Agencia científica web de las instituciones universitarias venezolanas e invita a la participación la iniciativa La Ciencia dentro del cine de ficción, organizada por el Centro de Investigación de la Comunicación de la Universidad Católica Andrés Bello

Commenti (0)

Necesitamos más progreso, no más torres de papel

Pubblicato il 19 settembre 2016 da José Luis Pérez Quintero

Si bien la Teoría de la Difusión de Innovaciones buscaba colaborar con el progreso de las sociedades menos favorecidas, no logró su cometido: intereses políticos y económicos privaron sobre el beneficio social

Commenti (0)

Todos somos prejuiciosos en alguna medida

Pubblicato il 08 agosto 2016 da José Luis Pérez Quintero

La percepción de la realidad, conocida o desconocida, está mediada por la cultura a la cual se pertenece. No es necesario conocer algo para hacerse una imagen de cómo es, y en ese sentido, nadie está libre de prejuicios

Commenti (0)

Una historia más sobre lo cotidiano: el agua potable

Pubblicato il 04 luglio 2016 da José Luis Pérez Quintero

Disfrute entonces su bebida favorita, su vinito, su cerveza o lo que más prefiera, pero sepa que viene acompañada con una pizca de ciencia y que sin duda pronto llegará más condimentado

Commenti (0)

“No todo lo que brilla es oro”, ¿o sí?

Pubblicato il 20 giugno 2016 da José Luis Pérez Quintero

No siempre la tradición o la cultura popular tienen la respuesta a los problemas o a las inquietudes humanas, pese al famoso refrán del gato que perdió su vida por ser curioso. A primera escucha, quizás piense que esa frase es una amenaza, que el conocimiento lo llevará irremediablemente a la perdición, pero hay otras […]

Commenti (0)

Ultima ora

16:42Mafia: Dna, indagine voto di scambio elezioni 2012 a Lignano

(ANSA) - TRIESTE, 22 GIU - Un'indagine su "evidenti irregolarità" del voto amministrativo del Comune di Lignano Sabbiadoro (Udine) nel 2012, è stata aperta dalla Procura distrettuale antimafia di Trieste ed è tuttora in corso. Lo rivela la Direzione nazionale antimafia nella Relazione 2016 presentata oggi dal procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Franco Roberti, e dalla presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi. Fra il 2011 e il 2012 - si legge nel documento - in prossimità del voto comunale si sarebbe verificata una "organizzata migrazione" dalla Campania a Lignano, con nuclei familiari che avrebbero ottenuto la residenza a pochi mesi dal voto. Sarebbero così state spostate circa 400 preferenze a vantaggio - afferma la Direzione Nazionale Antimafia - dell'allora vicesindaco, poi risultato primo fra gli eletti in Consiglio Comunale. L'allora Comandante della Polizia Municipale è stato indagato per reati connessi all'accelerazione delle pratiche per la residenza.

16:38Incendi: stop circolazione treni in Emilia su Bologna-Verona

(ANSA) - BOLOGNA, 22 GIU - La circolazione ferroviaria è stata interrotta dalle 15.15 sulla linea Bologna-Verona, tra le stazioni di San Felice sul Panaro (Modena) e Crevalcore (Bologna) per alcuni focolai di incendio di sterpaglie. La tratta interessata al momento è libera, cioè non ci sono treni fermi. Lo stop è stato adottato su indicazione della Polizia Ferroviaria. (ANSA).

16:26Basket: Europei donne, Belgio-Italia 79-66,azzurre eliminate

(ANSA) - ROMA, 22 GIU - Si interrompe nei quarti di finale il sogno della Nazionale Femminile di tornare tra le prime quattro d'Europa a 22 anni di distanza da Brno. Le azzurre sono state sconfitte alla O2 Arena di Praga dal Belgio (79-66) ma il loro Europeo non è finito: sabato si torna in campo per affrontare la perdente di Lettonia-Spagna, in palio c'è un posto per il Mondiale 2018. La miglior marcatrice delle azzurre è stata Cecilia Zandalasini (23 punti), che si è confermata come una delle giocatrici più interessanti dell'EuroBasket Women. In doppia cifra anche Giorgia Sottana con 17 punti, tutti realizzati nel secondo tempo. "Abbiamo commesso qualche errore difensivo in avvio e il Belgio ci ha punito - ha commentato il tecnico Andrea Capobianco - poi le ragazze sono state brave a rimontare punto su punto fino al -2. Sapevamo di affrontare una squadra che ha tante giocatrici di alto livello, nel finale il loro talento ci ha condannato''.

16:18F1:Azeirbaigian, Alonso, in Mercedes nel 2018?’Ora fantasia’

(ANSA) - ROMA, 22 GIU - 'E' abbastanza fantasia ora, vediamo questa estate, quando verrà il momento cercherò di prendere la decisione migliore che mi permetta di vincere''. Ai microfoni di Sky il pilota della McLaren, Fernando Alonso, risponde così ad una domanda sulla possibilità di vederlo nel suo prossimo futuro, nel 2018, alla Mercedes.

16:02Isis: Mosca, non abbiamo ancora prove su morte al-Baghdadi

(ANSA) - MOSCA, 22 GIU - La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha detto oggi "di non essere in possesso di prove" sulla morte del capo dell'Isis al-Baghdadi. Mentre il vice ministro degli Esteri Oleg Syromolotov, in un'intervista rilasciata oggi a Ria Novosti, ha ribadito, facendo riferimento a quanto già dichiarato dal ministero della Difesa, che è "altamente probabile" che al-Baghdadi sia stato ucciso nel corso del raid russo di fine maggio a sud di Raqqa. Quell'informazione, ha sottolineato, è ora "in corso di verifica attraverso vari canali".(ANSA).

15:57Gb: Harry, nessuno nella famiglia reale vuole la corona

(ANSA) - LONDRA, 22 GIU - In realtà nessuno vuole portare il peso della corona britannica fra i Windsor. A dirlo è stato il principe Harry in una intervista al magazine americano Newsweek in cui ha sottolineato che non regnano per un loro desiderio ma per il dovere di servire i sudditi. Per Harry inoltre il suo ruolo e quello degli altri giovani reali è quello di contribuire a modernizzare la monarchia. "Se mai fossi re - ha aggiunto - farei da solo shopping". Ha inoltre ricordato il 'trauma' subito la volta in cui ha dovuto seguire il feretro ai funerali della madre Diana nel 1997, quando aveva solo 12 anni. "A nessun bambino dovrebbe essere chiesta una cosa del genere in nessuna circostanza".

15:56Francia: blogger muore per esplosione bomboletta spray

(ANSA) - PARIGI, 22 GIU - La blogger francese Rebecca Burger, 33 anni, è morta per arresto cardiaco in seguito all'esplosione di una bomboletta spray per montare la panna. Trasportata d'urgenza all'ospedale di Mulhouse, Burger non è sopravvissuta alle ferite al torace riportate in seguito allo scoppio. A darne l'annuncio i familiari con un post su Facebook: "E' con grande tristezza che annunciamo la morte di Rebecca, domenica 18 giugno, a causa di un incidente domestico". Esperta di fitness con più di 150mila follower su Instagram e 50mila su Facebook, la blogger viveva in Alsazia e gestiva un canale Youtube insieme a un sito internet su cui scriveva di sport e lifestyle. (ANSA)

Archivio Ultima ora