Archivio tag | "pasta"

Tags: , , , , , ,

Dieta sin gluten: ¿una tendencia beneficiosa para la salud?

Pubblicato il 12 maggio 2016 da redazione

Dieta sin gluten

Actualmente existe una creencia de que los alimentos sin gluten son menos calóricos y por ello, cada vez son más las personas que deciden unirse a esta tendencia, que no es más que eliminar alimentos que contengan gluten al consumo habitual.

El pan, las galletas, las tortas, la pasta o la cerveza pertenecen al grupo de alimentos que, incluso sin ser celíacos, algunos han decidido no incluir en su dieta diaria.

Sin embargo, adelgazar no es la única razón por la que muchas personas se han unido a este movimiento que está creciendo proporcionalmente; la intolerancia al gluten es común entre los pacientes que asisten a las consultas nutricionales.

La enfermedad celíaca afecta a casi 1% de las personas en el mundo pero, para Vanessa Rojas, nutricionista del Centro Médico Energía Vital Activa, no es un número significativo para explicar la creciente popularidad de la dieta sin gluten.

“Es importante explicar que el gluten no es imprescindible para la vida, pero sí los carbohidratos, en los que se encuentran las principales fuentes de hidratos de carbono que son indispensables en la dieta”, asegura Rojas.

Los celíacos suelen consumir alimentos que están exentos de gluten pero que son procesados con la finalidad de incluir los hidratos y proteínas vegetales que deben estar presentes en una dieta balanceada.

El hecho es que, desde hace algún tiempo, ha corrido un rumor de que unirse al movimiento libre de gluten es solo una moda de algunas personas que desean verse y sentirse bien. Pues bien, de acuerdo a la Dra. Rojas: “Sí, es una dieta que está de moda. Sin embargo, funciona en otros pacientes que no son celíacos; por ejemplo, aquellas personas que sufren de la tiroides se han adaptado a este regimen alimenticio y funciona perfectamente”.

Aún cuando no hay estudios científicos que certifiquen que una dieta sin gluten sea más exitosa que una que lo incluya, si el objetivo es bajar de peso o aumentar masa muscular es recomendable consultar con un nutricionista que evalúe las condiciones del paciente y diseñe un plan de alimentación adaptado a sus necesidades.

“Hay que recordar que los pacientes que llevan este estilo de dieta es porque padecen síntomas como malestar general, alergias, diarrea y vómitos al consumir harinas, pan o cereales”, explica Rojas.

Lic. Vanessa Rojas, nutricionista del Centro Médico Energía Vital Activa Telf: 0212 991 76 12 Twitter @energiactiva / Instagram: @energiavitalactiva / Web www.energiavitalactiva.com

Commenti (0)

Ultima ora

21:51Francia: scontro treno-scuolabus, ‘almeno 4 bambini morti’

(ANSA) - PARIGI, 14 DIC - "E' di almeno quattro bambini morti" il bilancio delle vittime dello scontro avvenuto nel sud-ovest della Francia tra un treno regionale ed uno scuolabus. Lo riferisce il ministero dell'Interno. Ci sono anche "24 feriti molto gravi, di cui 21 alunni, e altri tre altri che erano a bordo del treno", dice il prefetto.

21:39Calcio: Var anche in Francia, da prossima stagione in Ligue1

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Var fa proseliti e dall'anno prossimo, dopo Italia, Germania e Portogallo (per citare i campionati più importanti) farà il suo esordio anche nella Ligue1 francese. Lo ha deliberato oggi, la Lega calcio transalpina (Lfp) che ha dato il via libera alla sua introduzione a partire dalla prossima stagione.

20:53Calcio: Mertens, nessuno può vincerle tutte

(ANSA) - NAPOLI, 14 DIC - "Non siamo stanchi, le partite sono tante e non le puoi vincere tutte. Non ho mai visto una squadra che non abbia avuto un momento difficile in campionato. Noi siamo sempre lì e vedremo chi sarà avanti alla fine". Lo ha detto Dries Mertens in un'intervista a Canale 21 che andrà in onda stasera alle 20.35. L'attaccante belga ha difeso l'operato di Maurizio Sarri: "Senza di lui non saremmo dove siamo adesso. Ha molte responsabilità, fa le sue scelte, ha cambiato il Napoli e da quando allena questa squadra ha fatto diventare forti giocatori normali".

20:45Nuoto: Europei, Quadarella bronzo negli 800 stile libero

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - L'azzurra Simona Quadarella ha vinto la medaglia di bronzo negli 800 metri stile libero agli Europei di nuoto in vasca corta in corso a Copenaghen, con il tempo di 8'16"53, suo primato personale. L'oro è andato alla tedesca Sarah Koehler (8'10"65), il bronzo all'ungherese Boglarka Kapas (8'11"13). "Non pensavo di riuscire a prendere la medaglia quindi sono molto contenta del podio" ha commentato l'atleta romana, che lunedì compirà 19 anni.

20:33Calcio: Donnarumma “Io sono un tifoso del Milan”

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Poche parole ma tante foto e autografi. Se Gattuso dopo la contestazione di ieri sera aveva chiesto ai tifosi di proteggere Gianluigi Donnarumma, i ragazzi del vivaio del Milan, durante la festa di Natale, hanno seguito alla lettera le richieste del mister, coccolando il portiere con tanti applausi e un vero bagno di folla. Donnarumma si è dimostrato molto disponibile, ha salutato tutti i ragazzi sempre con il sorriso e dal palco ha ribadito un concetto: ''Sono un tifoso del Milan''. Ha fatto a tutti gli auguri di ''buon Natale'', ha ammesso di ''sognare un gol come quello fatto da Brignoli'', sottolineando quanto un gol del portiere arrivi solo in situazione di svantaggio, e ha ricordato che il suo idolo sia sempre stato Abbiati.

20:31Nuoto: Europei, Rivolta-Codia, doppietta 100 farfalla

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - 14 DIC - Matteo Rivolta ha vinto la medaglia d'oro nei 100 farfalla all'Europeo di nuoto in vasca corta in corso a Copenaghen con il tempo di 49"93. La doppietta azzurra è stata completata dall'argento di Piero Codia (49"96). Terzo posto e medaglia di bronzo per il tedesco Marius Kusch (50"01).

20:29Consip: difetto iter, nulla sospensione di Scafarto e Sessa

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Per un difetto di procedura, il mancato interrogatorio degli indagati prima dell'emissione del provvedimento della loro sospensione dalle funzioni, il gip di Roma Gaspare Sturzo ha annullato l'interdizione disposta nei confronti del maggiore dei carabinieri Gian Paolo Scafarto e del colonnello Alessandro Sessa, entrambi coinvolti nell'inchiesta della procura sul caso Consip. La misura dell'interdizione sarà quindi ripristinata la settimana prossima subito dopo l'interrogatorio dei due ufficiali dell'Arma.

Archivio Ultima ora