Archivio tag | "rai"

Tags: , , , ,

Francesca Fialdini: “Lo Zecchino d’Oro nel cuore di tutti gli italiani”

Pubblicato il 05 dicembre 2017 da redazione

 

“Ho sempre seguito lo Zecchino d’Oro fin da bambina ed essere qui è come continuare a vivere un sogno”. Così Francesca Fialdini apprezzata conduttrice della storica trasmissione giunta quest’anno all’edizione numero 60.

“L’8 dicembre ci sarà una serata speciale condotta da Carlo Conti – ha aggiunto ancora Francesca nell’intervista rilasciata a ‘La Voce’ – per eleggere la canzone regina dello Zecchino d’Oro”. Poi il ricordo di Cino Tortorella: “E’ sempre con noi e ad ogni nostro appounatmento c’è sempre qualcosa che lo ricorda”.

Infine un pensiero ai numerosi connazionali all’estero, molti dei quali continuano a seguire lo Zecchino attraverso la programmazione di Rai Italia. “Sono felice della presenza del vostro giornale qui ed è un motivo d’orgoglio salutare gli italiani che vivono all’estero e sapere quanta fatica hanno fatto prima”.

Francesca Fialdini, molto apprezzata anche come conduttrice de “La vita in diretta” insieme a Marco Liorni, presenterà la serata finale dello Zecchino d’Oro affiancata dai simpatici Gigi e Ross il prossimo 9 dicembre.

Video intervista di Emilio Buttaro

Commenti (0)

Tags: , , ,

Rai Italia: la programmazione dal 12 al 18 novembre

Pubblicato il 10 novembre 2017 da redazione

Alessio Aversa con Don Luigi Ciotti

Per contattare Rai Italia scrivete a: rai.italia@rai.it

COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA (Quotidiano, Quinta stagione)

Conduce Alessio Aversa e Gloria Aura Bortolini.

I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia… e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

• Lunedì 13 Novembre
Ospiti: Prof. Maurizio Valeriani, primario di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso l’Ospedale San Filippo Neri a Roma; Roberto Verzicco, docente universitario e direttore del corso di laurea in ingegneria presso l’Università di Tor Vergata; lo scrittore Paolo Di Paolo, presenta il suo ultimo libro “Papà Gugol”; l’atleta Andrea Lucchetta, eroe della pallavolo, campione del mondo e d’Europa.
Storie dal mondo.
A New York, per incontrare Alexandra Sternfeld, agente letterario dei fumetti.

• Martedì 14 Novembre
Ospiti: il critico cinematografico Alberto Farina, per fare il punto della recente chiusura della Festa del Cinema di Roma; lo scrittore Riccardo Falcinelli, graphic designer che progetta libri e copertine per l’editoria, presenta Cromorama, un libro sulla storia dei colori; il gruppo musicale “La Municipal” (i fratelli Carmine ed Isabella Tundo insieme al musicista Roberto Mangialardo) si esibiscono in studio.
Storie dal mondo.
A Montreal, Canada, dove si sono assegnati i premi “pro-arte” per Italo-Canadesi.
A Buenos Aires, per incontrare Christian Gaudenti, musicista italiano che suona musica di tango e sta preparando una serie di concerti in Argentina.

• Mercoledì 15 Novembre
Ospiti: Nicolas Moretti, l’organizzatore del Festival della Musica Italiana in Argentina insieme a Claudio Berardinelli, manager che seleziona talenti e voci da mandare al a questo festival di La Plata; il Professor Nicola Mattoscio, Ordinario di Economia Politica all’Università D’Annunzio di Chieti e neopresidente dell’Associazione Abruzzesi nel Mondo; Sandro Carniel, oceanografo, scrittore e Primo Ricercatore presso l’Istituto di Scienze Marine del “Consiglio Nazionale delle Ricerche” di Venezia, affronta il problema dell’innalzamento dei mari; il Consigliere Ambasciatore del MAECI Giovanni Maria De Vita insieme a Michele Maddalena, protagonista di tante marce commemorative legate al disastro di Monongah, il più grave incidente minerario della storia degli Stati Uniti e dell’emigrazione italiana.
Storie dal mondo.
A Orlando, negli Stati Uniti, per incontrare Aldo Sicuso l’ex Presidente dell’Italian American Social Club.
In Michigan, dove finalmente si è fatta luce su un disastro di 116 anni fa dove morirono anche tanti italiani.

• Giovedì 16 Novembre
Ospiti: Alessandro Viola dell’organizzazione no profit Cooperazione Finanza Impresa, racconta come i fallimenti delle imprese italiane sono stati evitati grazie al lavoro coraggioso dei dipendenti di questa organizzazione; la scrittrice Patrizia Rinaldi, vincitrice del prestigioso premio Andersen, presenta la sua ultima opera “La figlia maschio”; l’imprenditore Andrea Vinchesi, fondatore delle associazioni “Cave e Lavorati Marmi di Carrara” e “Cav Group”, da anni impegnato nella promozione dell’export di questo materiale di pregio; Antonio Minasi, direttore della rivista Itaca Tabloid, parla dei calabresi all’estero.
Storie dal mondo.
A Boston , Usa, al Wellesley College dove ai corsi di italiano per stranieri s’insegna la lingua italiana con metodi innovativi.
A Stoccolma, Svezia, per scoprire come un italiano ha rilanciato una storica marca di bicicletta.

• Venerdì 17 Novembre
Ospiti: Don Ciotti, uno dei sacerdoti più in vista dell’Italia, che con la sua associazione “Libera” ha saputo sostenere la lotta alle droghe e alle mafie; l’ex calciatore Bruno Giordano, racconta la sua storia che è diventata un libro: “Una vita sulle montagne russe” scritto insieme allo scrittore Giancarlo Governi; il Professor Giuseppe Iannaccone che si occupa di nanoelettronica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa e studia in particolare una nuova generazione di materiali che potrebbero rivoluzionare l’elettronica del futuro.
Storie dal mondo.
In Argentina, per scoprire le radici tutte italiane di un grande Club di Buenos Aires: il Boca Juniors.
In Sudafrica, a pochi chilometri fuori Pretoria, per il servizio sulla celebrazione del “Campo Prigonia Zonderwater”, dove i rappresentanti delle forze armate italiane e sudafricane si ritrovano insieme ai reduci e ai loro familiari per onorare la memoria e il contributo italiano alla costruzione di questo grande paese.

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri. Tutta la settimana con i linguisti Claudia Ballanti, Fabio Poròli e
Beatrice Palazzoni.

Si conclude, come sempre, la settimana con le news dal mondo per segnalare ai telespettatori i maggior eventi italiani che accadono in giro per il mondo.

Per contattare la redazione scrivete a: community.italia@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.45
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h19.45
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h20.45
Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h14.30
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.30
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h18.30

Il Professor Nicola Mattoscio insieme a Gloria Aura Bortolini

CINEMA ITALIA (Film)

PAZZE DI ME
(Commedia, 2013)

Cicli, rassegne tematiche, appuntamenti che segnano la memoria e le ricorrenze del cinema italiano, scelti per il pubblico di Rai Italia, dal giornalista e critico Alberto Farina.
Film di prima visione o grandi classici del cinema italiano, da vedere e rivedere, che permetteranno di ripercorrere la storia dell’Italia, riflettere sul presente, divertirsi, emozionarsi, scoprire grandi storie, bravissimi attori, grandi registi del cinema italiano.

Regia: Fausto Brizzi
Cast: Francesco Mandelli, Loretta Goggi, Chiara Francini, Claudia Zanella, Marina Rocco, Valeria Bilello, Lucia Poli, Paola Minaccioni, Maurizio Micheli, Gioele Dix, Flavio Insinna, Margherita Vicario, Alessandro Tiberi, Pif, Edy Angelillo

Andrea (Francesco Mandelli), unico maschio in un’ingombrante famiglia tutta al femminile, ha finalmente incontrato Giulia (Valeria Bilello), la donna della sua vita. Poiché nessuna delle precedenti fidanzate è mai sopravvissuta al deflagrante impatto con le invadenti e devastanti femmine di famiglia, al povero Andrea sembra che l’unico modo per sopravvivere sia quello di mentirle e spacciarsi per orfano.

Riuscirà Andrea a salvare la sua relazione con la sua fidanzata Giulia?

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Mercoledì 15 Novembre h19.30
BUENOS AIRES Mercoledì 15 Novembre h21.30
SAN PAOLO Mercoledì 15 Novembre h22.30
Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH Giovedì 16 Novembre h16.00
SYDNEY Giovedì 16 Novembre h19.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Mercoledì 15 Novembre h21.30

ITALIAN BEAUTY – SPECIALE (Magazine settimanale)

Il settimanale di arte e cultura di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni, assume una veste ancora più internazionale.
Un nuovo progetto, informativo e formativo, dedicato a chi ama la lingua e la cultura italiane che da adesso, con l’ausilio della traduzione in inglese, diventa ancora più accessibile ai telespettatori di tutto il mondo.
Quaranta puntate speciali, in lingua italiana e sottotitolate in inglese, in onda ogni sabato a partire dal 14 ottobre.

Quinta puntata:
Arte. Valsugana, Trentino Alto Adige, ad Arte Sella, “la montagna contemporanea”, dove un gruppo di autoctoni ha letteralmente trasformato la vallata in un museo a cielo aperto, che cambia ad ogni stagione e rinnova le sue collezioni di anno in anno.
Territorio. Venezia e il suo Carnevale da fiaba: tutti ne parlano, ma pochi conoscono i suoi veri segreti. Il Carnevale riporta, con le sue maschere stravaganti, sofisticate e coloratissime, ad un passato fastoso, intriso del “sapore” di una città magica.
E a Roma, col Made in Italy: le telecamere di Rai Italia entrano nella storica sartoria Caraceni, dove il vestito da uomo diventa arte esportata in tutto il mondo da Hollywood ai Paesi Arabi.
Stile italiano anche nel cibo: Roma ospita un evento particolare, la Città della Pizza, una kermesse di tre giorni che vede pizzaioli da tutta Italia sfidarsi con ricette popolari e prelibate.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 11 Novembre h18.15
BUENOS AIRES Sabato 11 Novembre h20.15
SAN PAOLO Sabato 11 Novembre h21.15
Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Sabato 11 Novembre h15.00
SYDNEY Sabato 11 Novembre h18.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 11 Novembre h23.15

ITALIAN BEAUTY – SPECIALE (Magazine settimanale)

Il settimanale di arte e cultura di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni, assume una veste ancora più internazionale.
Un nuovo progetto, informativo e formativo, dedicato a chi ama la lingua e la cultura italiane che da adesso, con l’ausilio della traduzione in inglese, diventa ancora più accessibile ai telespettatori di tutto il mondo.
Quaranta puntate speciali, in lingua italiana e sottotitolate in inglese, in onda ogni sabato a partire dal 14 ottobre.

Sesta puntata:
Arte. L’arte del tatuaggio: Marco Manzo ha portato i suoi tattoos in mostra nei musei di tutto il mondo, trasformando i modelli in vere e proprie opere viventi.
Territorio. A Pizzo Calabro, piccola gemma del Sud d’Italia, situata in un’ amena riserva naturale, abbarbicata sulla roccia di fronte ad uno splendido mare cristallino. Poi, si attraversa lo stretto di Messina per vedere il maestoso Etna, il più alto vulcano d’Europa. Qui un piccolo gruppo di produttori di vino sta rilanciando con grande successo una tradizione vinicola che affonda le sue radici nei secoli scorsi e che si stava per estinguere.
Qualità, genialità e intraprendenza sono, almeno in Italia, attitudini che possono essere applicate anche al concetto di fine della vita: bare, urne e diamanti sono la fine per qualcuno, ma l’inizio di un’incredibile storia di spirito imprenditoriale per altri.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 18 Novembre h18.15
BUENOS AIRES Sabato 18 Novembre h20.15
SAN PAOLO Sabato 18 Novembre h21.15
Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Sabato 18 Novembre h14.30
SYDNEY Sabato 18 Novembre h17.30
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 18 Novembre h23.45

ITALIAN BEAUTY (Magazine)

Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni: un appuntamento quotidiano con Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo.
Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.

• Lunedì 13 Novembre
Arte. Alla scoperta dei grandi committenti che con le loro passioni personali hanno continuato a condizionare tutto il mondo dell’arte.
Nuova serie di Viaggio nell’Italia del giro: prima tappa Catanzaro, per conoscere la storia, le bellezze e le contraddizioni del capoluogo calabro.
Inizia con Memex, il nuovo spazio dedicato ai luoghi e ai protagonisti della Scienza, un’indagine tra i maggiori centri di ricerca attivi nella Città Eterna.

• Martedì 14 Novembre
Arte. Il grande Caravaggio, tra sacro e profano, con la celebre opera “La morte della Vergine”, considerata dalla Chiesa troppo lasciva e senza decoro, osannata in seguito da Rubens.
Viaggio nell’Italia del giro. Pedalando, da Catanzaro fino in provincia di Salerno, a Padula, piccolo centro rinomato per la sua splendida certosa di San Lorenzo.
Memex. Nella Roma della scienza, una visita al’Orto Botanico, un’istituzione che risale al 1300 e dove si lavora per la salvaguardia della vegetazione.

• Mercoledì 15 Novembre
Arte. Caravaggio e le sue intramontabili opere: “San Girolamo”, “San Francesco in meditazione”, “Narciso” e “San Giovanni Battista”, sono al centro di questa puntata.
Viaggio nell’Italia del giro. Viaggio on the road, pedalando sulle strade del Giro d’Italia: Savoia di Lucania in Calabria, paesino arroccato in montagna e custode di segreti.
Memex. Il luogo della scienza di questa puntata è Napoli: la Stazione Zoologica di Portici, fondata nel 1872, all’indomani dell’Unità d’Italia.

• Giovedì 16 Novembre
Arte. La movimentata vita di Caravaggio: la “Madonna dei Palafranieri” è un’opera molto discussa del pittore che ritrae i santi e le madonne, ma che in realtà, nella vita, era tutt’altro che un santo.
Prosegue il Viaggio nell’Italia del giro, alla scoperta di storie, incontri insoliti e suggestioni che animano la grande provincia italiana.
Memex. Dall’Osservatorio astronomico di Capodimonte, un luogo davvero speciale, inizia il percorso nella Napoli dei centri di ricerca scientifica.

• Venerdì 17 Novembre
Arte. Ancora sulle tracce di Caravaggio, analizzando “La cena in Emmaus” e il “San Francesco in meditazione”, opere che segnano una sua svolta stilistica.
Viaggio nell’Italia del giro. Ad Isernia, la città del Molise che ha rischiato per ben tre volte di scomparire, una delle città più suggestive d’Italia, che testimonia una lunga storia di civiltà e bellezze naturali ancora intatte.
Memex. Milano è molte città: finanza, fiera, industria, media, moda e design, ma è anche la meta della scienza. Il Museo del Cenacolo è diventato recentemente un vero e proprio centro di ricerca.

Per contattare la redazione scrivete a: italianbeauty@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h13.00
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h15.00
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h16.00
Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h11.00
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h14.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h15.45

CRISTIANITA’ (Programma religioso)

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 19 anni – propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via Skype con i telespettatori dei cinque continenti. In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

La giornata italiana del ringraziamento per i frutti della terra; il dovere dell’uomo di provvedere al proprio sostentamento, di piantare, far fiorire e raccogliere; il lavoro dell’uomo e i beneficiari dei beni prodotti; l’equa distribuzione delle ricchezze di fronte ai problemi della povertà a livello planetario, quando la terra non produce il sostentamento a causa di incuria, di guerre e devastazioni, di calamità naturali come terremoti, uragani e alluvioni. E ancora: il comando divino di abitare la terra, coltivarla, ricavarne l’umano sostentamento; il ringraziamento a Dio per sorella madre terra e per l’abbondanza dei raccolti; quando e come dire grazie nella cultura del tutto dovuto. Infine la fiducia nella Provvidenza di Dio e l’impegno evangelico di rendere più abitabile il pianeta dove tutti abbiano uguale dignità e valore.

Dopo la S. Messa, che si celebra nella Chiesa di Aquileia, provincia di Udine, l’Angelus del Papa e la benedizione dei fedeli radunati in Piazza San Pietro.

Tra gli ospiti: Mons. Josè Manuel Del Rio Carrasco, Congregazione del Culto Divino; Padre Renato Dos Santos, brasiliano, Libreria Editrice Vaticana; Mike Rienzi, italo-americano di New York; Miguel Angel Milano, imprenditore italo-argentino.

Per contattare la redazione scrivete a: cristianita@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 12 Novembre h04.15
BUENOS AIRES Domenica 12 Novembre h06.15
SAN PAOLO Domenica 12 Novembre h07.15
Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 12 Novembre h17.15
SYDNEY Domenica 12 Novembre h20.15
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 12 Novembre h11.15

LO SPORT SU RAI ITALIA

SERIE A

► ROMA – LAZIO
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 18 Novembre h12.00
BUENOS AIRES Sabato 18 Novembre h14.00
SAN PAOLO Sabato 18 Novembre h15.00
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 19 Novembre h01.00
SYDNEY Domenica 19 Novembre h04.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 18 Novembre h19.00

►NAPOLI – MILAN
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 18 Novembre h14.45
BUENOS AIRES Sabato 18 Novembre h16.45
SAN PAOLO Sabato 18 Novembre h17.45
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 19 Novembre h03.45
SYDNEY Domenica 19 Novembre h06.45
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 18 Novembre h21.45

SERIE B

► CREMONESE – PALERMO
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 12 Novembre h09.00
BUENOS AIRES Domenica 12 Novembre h11.00
SAN PAOLO Domenica 12 Novembre h12.00
Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 12 Novembre h22.00
SYDNEY Lunedì 13 Novembre h01.00
Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 12 Novembre h16.00

Commenti (0)

Rai

Tags: , ,

Russia 2018, Anzaldi (Pd): “La Rai spieghi se rischia di perdere i Mondiali”

Pubblicato il 21 settembre 2017 da ansa

Rai rischia di perdere i mondiali 2018?

Rai

ROMA – “Si chiede di sapere se esista un fondato rischio che la Rai, per la prima volta nella sua storia, possa perdere i diritti in chiaro della Nazionale italiana per i Mondiali di Calcio e quali iniziative intenda assumere il servizio pubblico per scongiurare che la messa in onda di un evento dal valore sociale e identitario così forte per il nostro Paese possa passare ad un operatore commerciale”.

E’ quanto chiede il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, in un’interrogazione al presidente e al direttore generale della Rai presentata in commissione di Vigilanza, dopo le notizie sulla decisione di Mediaset di presentare un’offerta per i Mondiali del 2018 e del 2022.

Nell’interrogazione si ricorda, tra l’altro che “i Mondiali di calcio con la partecipazione della Nazionale italiana sono sicuramente uno tra i maggiori eventi sportivi rispetto al quale vi è maggiore partecipazione popolare e quindi maggiore rilevanza sociale” e che “lo scorso 31 agosto, in un’intervista al quotidiano ‘La Repubblica’, il direttore generale della Rai Mario Orfeo ha data per certa l’assegnazione dei Mondiali alla Rai, per i quali il servizio pubblico già avrebbe in previsione un rilevante esborso”.

“I mondiali di calcio – si legge ancora – sono un evento di particolare rilevanza non solo sociale ma anche economica per ascolti e investimenti pubblicitari; fino ad oggi tali eventi sono sempre stati ad appannaggio della tv pubblica; va ricordato che il calcio per Mediaset è una vera spina nel fianco considerate le perdite con i canali Premium tant’è che dall’anno prossimo non trasmetterà più neppure la Champions League; con queste premesse, quella di Mediaset appare un’azione finalizzata ad un indebolimento del servizio pubblico in uno degli storici segmenti di forza della Rai; grazie al canone in bolletta, da quest’anno la Rai può contare su risorse certe già contabilizzate con sicurezza nel Bilancio dello Stato, essendo stata azzerata l’evasione, e nel 2017 ha potuto usufruire anche di un ricco extragettito”

Commenti (0)

Tags: , , , ,

Da sabato 25 febbraio torna “Ballando con le stelle”

Pubblicato il 23 febbraio 2017 da redazione

di Emilio Buttaro

ROMA – Presentata la dodicesima edizione di “Ballando con le stelle”, il seguitissimo talent show di Rai1 condotto come sempre da Milly Carlucci. Confermata la formula con tredici vip a mettersi in gioco, in coppia con i migliori maestri di ballo.

Importante il cast della nuova edizione che fa registrare tra l’altro la presenza di Fausto Leali, delle attrici Giuliana De Sio, Anna Galiena e Martina Stella, del rugbista Martin Castrogiovanni e del campione olimpico Fabio Basile.

Lo show di Rai1 rappresenta sicuramente una delle trasmissioni più longeve della tv italiana che ha visto finora alternarsi nelle precedenti edizioni ben 135 coppie.

Abbiamo intervistato la conduttrice di “Ballando con le stelle” Milly Carlucci

(intervista di Emilio Buttaro)

Commenti (0)

Ultima ora

00:48Calcio: 4-1 al Cittadella, Lazio nei quarti di Coppa Italia

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Lazio ha battuto il Cittadella 4-1 negli ottavi di Coppa Italia. Nei quarti i biancocelesti affronteranno la Fiorentina, il 26 dicembre alla stadio Olimpico. Incontro indirizzato a favore dei padroni di casa già nel primo tempo grazie alle reti di Immobile (11'), Felipe Anderson (24', con il brasiliano a segno dopo 221 giorni) e l'autorete di Camigliano (36'). Il Cittadella però non si è rassegnato ed al 41' ha accorciato le distanze con una gran punizione da 25 metri di Bartolomei. Nella ripresa, piuttosto povera di emozioni, ha chiuso i conti ancora Immobile, al 42', superando Paleari con un preciso pallonetto.

23:45Raiola, Mirabelli usa Donnarumma per attaccare me

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Mirabelli ha un problema personale contro di me e usa Donnarumma per attaccarmi. Gli fanno comodo queste polemiche perché tolgono l'attenzione dal vero problema del Milan: il suo progetto tecnico". Così Mino Raiola in una nota a Gazzetta.it, ricordando che il portiere aveva "offerte che nessuno avrebbe mai rifiutato. Ma Gigio e la sua famiglia hanno fatto una scelta col cuore. E l'ho rispettata. Oggi mi interessa solo che Gigio venga lasciato tranquillo, solo così potrà fare il suo meglio. Dovrebbe essere anche la priorità del ds del Milan".

22:51Donnarumma, mai detto di aver subito violenza morale

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Non ho mai detto né scritto di aver subito violenza morale quando ho firmato il contratto". E' quanto afferma Gianluigi Donnarumma su Instagram, all'indomani della contestazione subita dai tifosi del Milan a San Siro. "E' stata una brutta serata e non me l'aspettavo! Nonostante tutto guardo avanti e testa alla prossima partita... forza Milan!", ha scritto a corredo di una foto che lo ritrae in mezzo al campo mentre saluta il pubblico, con Rino Gattuso che gli batte una mano sul petto.

22:20Calcio: Bonucci, vincere al Milan è pass per la storia

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Vincere al Milan ti consegna un pass per la storia. Vi auguro di riuscirci, io sono alle prima armi con questa maglia". Così Leonardo Bonucci si è rivolto ai ragazzi del settore giovanile del Milan durante la festa di Natale: "Perché ho lasciato la Juventus? Sono successe alcune cose che hanno portato sia la società che il sottoscritto a questa decisione. Poi è arrivato il Milan, un'occasione che ho colto al volo. Anche grazie al lavoro di Fassone e Mirabelli. Con la Juventus abbiamo scelto di separarci, nella vita capitano delle discussioni".

22:10Terremoto: procura Macerata apre inchiesta su Sae

(ANSA) - MACERATA, 14 DIC - Il procuratore della Repubblica di Macerata Giovanni Giorgio ha aperto un fascicolo di indagine sui cantieri delle casette del terremoto, e le presunte irregolarità nella gestione della manodopera, denunciate dalla Cgil e dalla Fillea provinciali. Lo reso noto lo stesso Giorgio, sottolineando che "la tutela dei diritti dei lavoratori, rispetto ad ogni forma di sfruttamento e di sopruso costituisce una delle essenziali finalità del mio Ufficio". I cantieri sono appaltati al Consorzio Arcale, che ha vinto una gara bandita dalla Protezione civile nazionale. Il sindacato ha segnalato la presenza di molti lavoratori romeni, in particolare a Ussita, che verrebbero impiegati senza godere delle norme contrattuali italiane, e addirittura rimpatriati in caso di infortunio. Oggi la Cgil maceratese è stata contattata da funzionari del Governo romeno che sta conducendo un monitoraggio in varie regioni italiane proprio sul fenomeno del 'caporalato' e sullo sfruttamento di propri connazionali.

21:55Hayden morto in bici, chiesto rinvio giudizio automobilista

(ANSA) - RIMINI, 14 DIC - Il sostituto procuratore Paolo Gengarelli ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio per omicidio stradale a carico dell'automobilista coinvolto nell'incidente a Misano Adriatico che costò la vita, nel maggio scorso, all'ex campione statunitense di motoGp Nicky Hayden, in quel momento in sella a una bici. Il pilota, poi anche di Superbike, morì il 22 maggio a 36 anni all'Ospedale Bufalini di Cesena, cinque giorni dopo essere stato investito da una Peugeot 206. La Procura della Repubblica di Rimini contesta l'omicidio stradale al conducente dell'auto, un trentenne di Morciano di Romagna, perché - come da consulenza del pubblico ministero - "in concorso di cause indipendenti con la condotta colposa del ciclista ne cagionava la morte per colpa consistita in negligenza ed imprudenza". (ANSA).

21:51Francia: scontro treno-scuolabus, ‘almeno 4 bambini morti’

(ANSA) - PARIGI, 14 DIC - "E' di almeno quattro bambini morti" il bilancio delle vittime dello scontro avvenuto nel sud-ovest della Francia tra un treno regionale ed uno scuolabus. Lo riferisce il ministero dell'Interno. Ci sono anche "24 feriti molto gravi, di cui 21 alunni, e altri tre altri che erano a bordo del treno", dice il prefetto.

Archivio Ultima ora