Isis: intelligence Usa, 3.400 i foreign fighters occidentali

(ANSA) – WASHINGTON, 11 FEB – Tra i circa 20mila foreign fighters, i combattenti stranieri che in Iraq e in Siria hanno raggiunto le fila dell’Isis o di altri gruppi estremisti islamici, circa 3.400 provengono da paesi occidentali. Lo sostengono fonti dell’intelligence Usa. Tra questi almeno 150 americani hanno tentato di raggiungere l’Isis ed alcuni di loro si troverebbero in Siria: è quanto hanno detto da fonti ufficiali alla commissione sicurezza interna della Camera dei Rappresentanti Usa.

Condividi: