Archivio | Rubriche

Tags:

Paolo Di Pasqua è il protagonista della nuova puntata di “Cartoline dall’altra Italia – Italiani Brexit”

Pubblicato il 14 novembre 2017 da 9colonne

E’ un infermiere, è romano, ha 28 anni e da tre vive a Norwich: una città a circa 100 miglia da Londra. Paolo Di Pasqua è il protagonista della nuova puntata di “Cartoline dall’altra Italia – Italiani Brexit”, la web serie realizzata da 9Colonne

Commenti (0)

Twitter abolisce ufficialmente il limite dei 140 caratteri

Pubblicato il 14 novembre 2017 da Paolo Parente

“È un piccolo cambiamento, ma una grande mossa per noi – ha dichiarato il fondatore e Ceo Jack Dorsey – 140 caratteri era una scelta basata sul limite dei 160 caratteri degli sms. Siamo felici di come il nostro team abbia risolto un problema che a volte gli utenti hanno nel twittare. Al tempo stesso mantenendo brevità, velocità ed essenza del nostro servizio”

Commenti (0)

Abbondare

Pubblicato il 13 novembre 2017 da Luigi Casale

“Abbondare come abbonda il mare”, quindi, è l’augurio di accrescere e migliorare le proprie condizioni di vita morali e materiali. Però il napoletano: Aunnà comm’aonna u mare sembra più pertinente e più pregnante di significato

Commenti (0)

Mohn Torte

Pubblicato il 10 novembre 2017 da Marco Giudizio

Esistono diverse versioni di questo classico cake molto diffuso nell’Europa Centrale e non solo. Questa è la versione austriaca con farina integrale. Ottima con una tazza di tè o con un buon caffè.

Commenti (0)

La creatividad se desarrolla

Pubblicato il 09 novembre 2017 da Stefania Aguzzi

Si queremos que nuestros hijos sean adultos capaces de enfrentar situaciones y responder ante ellas con eficacia, si queremos que sean capaces de tener ideas originales que logren cambiar el mundo, es necesario que empecemos cuanto antes a cultivar la semilla de la creatividad

Commenti (0)

Gran Misión Conciencia Ciudadana

Pubblicato il 08 novembre 2017 da Maurizio Cirrottola

Nuestro principal y primordial problema fue, es y será la conciencia de la ciudadanía. Les garantizo que cuando se enfoquen los esfuerzos hacia ese Norte, entonces buena parte de la crisis de corrupción, inseguridad, insalubridad y desgobierno estarán resueltos

Commenti (0)

Sicurezza Wi-Fi, vulnerabilità mette a rischio tutti gli utenti

Pubblicato il 07 novembre 2017 da Paolo Parente

Ogni volta che navighiamo in Rete è preferibile usare protocolli di crittografia come lo HTTPS, così da proteggere i propri dati e le proprie comunicazioni.

Commenti (0)

Federico Madonna, 36enne romano che vive in Scozia da quasi due anni

Pubblicato il 07 novembre 2017 da 9colonne

Federico Madonna, 36enne romano che vive in Scozia da quasi due anni. Ha deciso di lasciare la Capitale, dove si è diplomato in Ragioneria ma ha sempre lavorato nella ristorazione, per intraprendere una nuova avventura dietro ai fornelli

Commenti (0)

italiano

Alcune curiosità sulla Lingua Italiana

Pubblicato il 06 novembre 2017 da Angelo Di Lorenzo

Alla nascita del Regno d’Italia nel 1861, l’80% della popolazione era analfabeta e solo pochissimi avevano un’istruzione superiore alla scuola elementare. Con il passare degli anni la percentuale è mano a mano diminuita fino ad arrivare nel 2001, dove in base alle statistiche dell’Istat, gli analfabeti erano solo il 2%

Commenti (4)

Bottega

Pubblicato il 06 novembre 2017 da Luigi Casale

Il vocabolario italiano, attento all’etimologia delle parole, ci dice che bottega viene dal latino apotheca, che è la stessa cosa – si dice calco – del greco apothéke

Commenti (0)

Con los tonos del agua y de la ciudad de los médanos, seguimos pintando el sueño

Pubblicato il 02 novembre 2017 da Mariano Palazzo

  Domingo 29 de octubre del 2017, luego del mediodía y al finalizar la misa en Casa de Italia de Maracay, en honor a la Madonna de Pompei, patrona de los inmigrantes, Carlos me pasa buscando para iniciar nuestro camino rumbo a la ciudad que honra la madre de la Virgen María y cuya etimología […]

Commenti (0)

La rivincita del Faraone

Pubblicato il 01 novembre 2017 da Emilio Buttaro

Momento magico per l’attaccante della Roma e della Nazionale

Commenti (0)

Carpe diem, “cosecha el día”

Pubblicato il 01 novembre 2017 da Stefania Aguzzi

En momentos de crisis aparecen las grandes oportunidades y debo encontrarlas. Basta de quejarme de lo que no tengo, voy a cambiar mi pensamiento y analizar lo que sí tengo hoy. Debemos aprender a desarrollar las habilidades que tenemos y en función de ellas ampliar una idea que pueda ser factible y exitosa

Commenti (0)

Come proteggere i profili social e di messagistica

Pubblicato il 31 ottobre 2017 da Paolo Parente

Quindi per proteggere i profili social e di messaggistica online, si elencano una serie di regole base di come usarli in sicurezza:

Commenti (0)

Cartoline dall’altra Italia – Italiani Brexit: Davide Rinaldi

Pubblicato il 30 ottobre 2017 da 9colonne

Davide Rinaldi ha 31 anni. E’ di Torino ma vive da due anni a Manchester. Si è trasferito in Inghilterra dove, da un passato da educatore e studi in fisica, oggi ha trovato un’indipendenza economica: è manager in un ristorante.

Commenti (0)

Dopo la Transavanguardia: il vuoto

Pubblicato il 24 ottobre 2017 da Francesco Santoro

Chi in arte si limita a cercare soltanto nuove sfere di bellezze, crea sensazioni, non arte. L’arte è fatta di intuizioni della realtà, e solo grazie a queste intuizione essa si soleva al di sopra del banale.

Commenti (0)

Qual è l’origine della pizza?

Pubblicato il 24 ottobre 2017 da Angelo Di Lorenzo

Anche se mangiare una pizza sulla costiera Amalfitana con la vista su Napoli, ha quel ingrediente in più che la rende unica.

Commenti (0)

Actitud positiva

Pubblicato il 23 ottobre 2017 da Stefania Aguzzi

“Tener una actitud mental positiva es preguntar cómo se puede hacer algo en lugar de decir que no se puede hacer.” (Bo Bennett)

Commenti (0)

ncigna

Ncigna

Pubblicato il 23 ottobre 2017 da Luigi Casale

“Da una forma di tardo latin, incaeniare, si risale all’aggettivo greco kainόs (che significa: nuovo)”. E il vocabolario me la indica come voce regionale. Certamente napoletana o delle regioni meridionali d’Italia.

Commenti (0)

Giorno

Pubblicato il 17 ottobre 2017 da Luigi Casale

Il fatto che dies fosse trattata sia come maschile che come femminile ha comportato che dies dominica (il giorno del Signore) nella lingua italiana ha dato origine alla parola “domenica” (la), mentre nella sua forma maschile (dies dominicus) ha generato lo spagnolo “el domingo” e il francese “le dimanche”

Commenti (0)

attaccanti

Tags: , , ,

Thereau, Immobile, Icardi… attaccanti show

Pubblicato il 16 ottobre 2017 da Emilio Buttaro

La copertina dell’ottava giornata è per alcuni tra i migliori realizzatori del campionato italiano

Commenti (0)

¿ Mantenemos nuestras opiniones y las respetamos?

Pubblicato il 16 ottobre 2017 da Stefania Aguzzi

Como ciudadanos tenemos el derecho de exigir que se nos respeten nuestros valores, nuestras ideas y creencias que se respeten mis ideales disímiles y por supuesto se me respete la decisión que yo pueda tomar que evidentemente no atente con los derechos de los otros ciudadanos

Commenti (0)

indipendenza

Catalogna: cosa ostacola il cammino verso l’indipendenza?

Pubblicato il 13 ottobre 2017 da Stefano Macone

Il racconto mediatico di questi giorni ha mostrato una Catalogna compatta verso l’indipendenza a cui si oppone uno stato centrale oppressore e reazionario, ma è veramente così?

Commenti (0)

Eurochoccolate

Al via l’Eurochocolate di Perugia

Pubblicato il 09 ottobre 2017 da Angelo Di Lorenzo

Ogni anno si svolgono una serie di eventi dedicati alla cultura del cioccolato, però il principale si svolge nel mese di ottobre a Perugia. Quest’anno comincerà venerdì 13 ottobre e si concluderà domenica 22 ottobre

Commenti (0)

Ascendencia italiana del Libertador

Pubblicato il 05 ottobre 2017 da Medardo D'Ambrosio

El Libertador, impulsado por un instinto atávico, el 15 de Agosto de 1805 (a la edad de 22 años), desde el Monte Sacro en Roma, inspirado en la luminosa historia de ese antiguo Imperio, juró luchar por la libertad y dignidad de su patria

Commenti (0)

Programa KIVA

Pubblicato il 04 ottobre 2017 da Stefania Aguzzi

Una vez leída la reseña del programa entendía el por qué Finlandia aparezca siempre a la cabeza del Informe Pisa, que mide la calidad educativa en más de 60 países.

Commenti (0)

emigrazione

Molti giovani lasciano l’Italia come un Paese senza figli

Pubblicato il 03 ottobre 2017 da Angelo Di Lorenzo

Nel 2016 secondo studi dell’Idos sono espatriati 285mila, dati che rivelano un’emigrazione simile all’ultimo dopoguerra. Se si confermano questi dati, sarebbe come se tutti gli abitanti di una cittá come Rimini, partissero all’estero

Commenti (0)

Donadoni Bologna

Napoli in solitudine, Bologna avanza

Pubblicato il 02 ottobre 2017 da Emilio Buttaro

Dietro gli azzurri la strana coppia Allegri-Spalletti

Commenti (0)

Espedito

Pubblicato il 02 ottobre 2017 da Luigi Casale

“Expeditus” è colui che è stato liberato dal peso di qualcosa e – come diciamo oggi – si muove “spedito”, cioè libero o liberato, quindi veloce

Commenti (0)

Miedo

Me dejo controlar por el miedo?

Pubblicato il 29 settembre 2017 da Stefania Aguzzi

  Posiblemente todos sepamos lo que es el miedo por propia experiencia. Se puede sentir miedo a que te puedan capturar, a la violencia de la policía, a una detención… El miedo puede ser a lo desconocido o a lo conocido. Suele entremezclarse y el primero genera mucha incertidumbre que a su vez genera más […]

Commenti (0)

Si chiamerà “Caravaggio anima e sangue”: è il titolo del nuovo film sul celeberrimo pittore italiano

Pubblicato il 28 settembre 2017 da Angelo Di Lorenzo

Sarà come un “un percorso pieno di emozioni e inquieto attraverso la vita, le opere e i tormenti di Caravaggio (Milano, 1571 – Porto Ercole, 1610)”.

Commenti (0)

La propaganda casi perfecta

Pubblicato il 22 settembre 2017 da Augusto Manzanal Ciancaglini

Cuando Rusia aprovecha la libertad de medios y opinión que goza Occidente, para inocular falacias, persigue hábilmente el divide et impera, pero olvida que no está tratando con sociedades de estructuras débiles

Commenti (0)

14 settembre 1321, muore Dante Alighieri

Pubblicato il 22 settembre 2017 da Angelo Di Lorenzo

Dante Alighieri, poeta, scrittore, tra i padri della lingua italiana, la sua fama è dovuta soprattutto alla paternità della Comedìa, divenuta celebre come “ Divina Commedia”

Commenti (0)

Del amor nadie huye

Pubblicato il 20 settembre 2017 da Alejandro Marius

Podemos lamentarnos hasta el cansancio o partir del hecho que la realidad es positiva y que esconde siempre una oportunidad para nuestra redención, porque al igual que nosotros está hecha por Dios para un designio bueno

Commenti (0)

Il dramma finale della vita di Vincent Van Gogh

Pubblicato il 19 settembre 2017 da Francesco Santoro

Com’era cominciato, il dramma finiva con una scarna e anonima notizia di cronaca. In una tasca era stato trovata un’ultima lettera per Théo: “Ebbene, quanto al mio lavoro, ci rischio la vita e la ragione vi si è consumata mezza – e che vuoi tu?”

Commenti (0)

L’ora dei bomber

Pubblicato il 18 settembre 2017 da Emilio Buttaro

Tiro a segno per i trascinatori delle grandi

Commenti (0)

De la Asamblea Nacional Constituyente al famoso «350»

Pubblicato il 15 settembre 2017 da Francisco Martínez Pocaterra

Bien dicen algunos: Maduro cavó su propia tumba al comprarle a palangristas del derecho la malhadada idea de una asamblea nacional constituyente para seguir gobernando a su antojo

Commenti (0)

La Prestación de Antigüedad

La Prestación de Antigüedad: ¿Premio o Castigo para el trabajador?

Pubblicato il 11 settembre 2017 da Maurizio Cirrottola

Si queremos formar a un hombre nuevo, debemos comenzar –entre otros elementos- en permitirle la libertad de decidir qué hacer con el fruto de su esfuerzo.

Commenti (0)

Sangre italiana en las raíces venezolanas

Pubblicato il 07 settembre 2017 da Medardo D'Ambrosio

En ella y en sus mapas anexos, deja impreso y bien destacado el nombre de “Tierra de gracia” que asigna a aquel estupendo territorio que después se llamaría Venezuela. Resalta que nunca vio tierra más bellas en todos sus viajes, ni gente tan acogedora

Commenti (0)

Samp con le grandi

Pubblicato il 28 agosto 2017 da Emilio Buttaro

Partenza col botto per la squadra di Giampaolo

Commenti (0)

Miguel Martínez Miguélez: Solamente aquellos que no tienen ningún punto de vista creen que los tienen todos

Pubblicato il 21 agosto 2017 da Víctor Manuel Álvarez Riccio

Miguel Martínez, español y también de nacionalidad venezolana, es Doctor en Pedagogía por la Universidad Pontificia Salesiana de Roma con Especialización en Psicología Educativa. Está Licenciado en Filosofía, Psicología y Educación, y cursó sus estudios en las Universidades de Turín, Roma, Oxford, Múnich y Central de Venezuela

Commenti (0)

Carta a Ricardo Arjona: cosas de abogados, Juzgados y el amor

Pubblicato il 15 agosto 2017 da Maurizio Cirrottola

Te saludo Ricardo, y –además de que leas estas líneas- espero que pronto anuncies una nueva gira musical por mi País.

Commenti (0)

De magos y charlatanes

Pubblicato il 14 agosto 2017 da Francisco Martínez Pocaterra

Hay demonios aguardando su oportunidad para dar su zarpazo. Agazapados, esperan los Chávez y los Pérez Jiménez, y claro, los oportunistas dispuestos a azuzarlos. La falta de serenidad y de cordura puede conducir a escenarios mucho peores

Commenti (0)

¿Me controla el estrés en esta crisis?

Pubblicato il 14 agosto 2017 da Stefania Aguzzi

Todos los días nos enfrentamos a circunstancias que nos hagan evaluar nuestro comportamiento, pues hagámoslo con la certeza que más vale el esfuerzo de hoy que vivir siempre en la espiral del estrés.

Commenti (0)

Magari e mica

Pubblicato il 10 agosto 2017 da Giancarla Marchi

Spero di non avervi mica fatto confusione… magari dovrete rileggere due o tre volte l’articolo… ma mica spero lo facciate! Magari avete colto al volo come spiegare le due paroline a chi impara italiano ma è ispano. La conclusione ha persino una certa rima, mica vero?

Commenti (0)

Ultima ora

17:58C.Sinistra: Pisapia, Mdp e SI ci ripensino

(ANSA) - BOLOGNA, 19 NOV - Mdp e altri "ci ripensino. Trovino o troviamo insieme il modo di non regalare il nostro Paese a chi l'ha rovinato tante volte". L'ha detto il leader di Campo Progressista, Giuliano Pisapia, a Bologna. Pisapia ha rivolto un "richiamo affettuoso di amicizia, gentile e non polemico e senza entrare nelle scelte degli altri. Perché in questo momento storico, si trovi il modo di fare, magari non tutta la marcia, ma almeno un pezzo di strada insieme".

17:47Virgilio: Fedeli, al liceo romano fatti preoccupanti

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - "I fatti emersi in questi giorni dalle cronache sono preoccupanti e meritano i dovuti approfondimenti. Abbiamo letto di episodi di spaccio, di bombe carta lanciate in cortile, di video rubati con minorenni coinvolti. Sono episodi che vanno condannati e affrontati con fermezza": così la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, interviene su quanto accaduto al liceo Virgilio di Roma. "E' urgente ripristinare il dialogo che si è interrotto fra le varie componenti della comunità scolastica" aggiunge Fedeli. "Ci sono gli strumenti - sottolinea - per prevenire e sanzionare, anche in ambito scolastico"."Sono certa che - afferma - la comunità educante del Virgilio saprà trovare le modalità per farlo. E che tutte le istituzioni coinvolte faranno la loro parte per aiutare a fare chiarezza. Per questo è urgente ripristinare il dialogo che si è interrotto fra le varie componenti della comunità scolastica. Arginando immediatamente anche la fuga di studenti che stanno chiedendo il nulla osta per cambiare istituto".

17:10Figc: Stirpe “Niente ribaltoni domani, servono Lega A e B”

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - "Il Consiglio Federale della Figc di domani deve costituire una pietra miliare per la riforma del calcio italiano, ma penso anche che per prendere delle decisioni non si possa prescindere dalle Leghe di B e di A": per cui - dice il presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe, "prima di assumere ogni decisione si dovrebbe attendere l'appuntamento di giovedì della B ma anche il rinnovo della governance della Serie A, altrimenti si rischia che il Consiglio federale decida rimedi peggiori dei mali. Inutile prendere decisioni di parte, giustizialiste e non ragionate - insiste - mentre bisogna aprire un profondo dibattito all'interno del mondo del calcio. Inutile chiedere la testa di una persona, quando invece ci sono responsabilità collettive e gravi che solo un dibattito a tutto campo può risolvere". Quindi, conclude Stirpe, "per domani non auspico alcun ribaltone, in questo momento non si risolvono i problemi cacciando Tavecchio".

17:06Gb: stampa, Enrico VIII fece decapitare avo fidanzata Harry

(ANSA) - LONDRA, 19 NOV - Un'ombra che si proietta da un passato molto presunto rischia di allungarsi sulla storia d'amore fra il principe Harry, secondogenito di Carlo e Diana, e Meghan Markle, bellissima attrice americana di qualche anno più grande di lui. Non si tratta dell'età, né del colore della pelle di Meghan, né del suo precedente divorzio: elementi che non hanno impedito l'annuncio semi-ufficiale del fidanzamento, tanto meno la calorosa accoglienza riservata finora a lei dalla famiglia reale. Un'ipotetica ragione di risentimento potrebbe invece venire dalla discendenza attribuita all'attrice da un aristocratico decapitato in secoli lontani per ordine proprio di un re inglese: lo spietato Enrico VIII, omonimo, guarda caso, del giovane principe che potrebbe presto impalmarla. Il Sunday Telegraph prende per buona la faccenda, seppure con i condizionali di rito. E cita la ricostruzione di uno 'studio' stando al quale nelle vene della Markle scorrerebbe anche il sangue di lord Hussey, 1/mo barone di Sleaford.

16:54Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

(ANSA) - GENOVA, 19 NOV - Un uomo sui 60 anni è stato aggredito e ferito in modo grave da un cinghiale nei boschi della valle Berlino, sopra Rossiglione, comune dell'entroterra di Genova. Il fatto è accaduto pochi minuti prima delle 14. Non sono ancora chiari i particolari dell'episodio. L'uomo è stato soccorso dai medici della centrale operativa del 118 e trasferito in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Martino grazie all'impiego dell'elicottero dei vigili del fuoco.

16:53Riina: Orlando, non credo mafia avrà più un capo dei capi

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - "Non ho un giudizio perentorio, però mi convince la tesi secondo cui la mafia non si ricostituirà più con una struttura gerarchica, con il capo dei capi". E' il parere del ministro della Giustizia Andrea Orlando, su quello che potrebbe accadere dentro Cosa Nostra dopo la morte di Totò Riina. Alla strategia della "mimesi" adottata da Cosa Nostra è "funzionale una mafia senza una commissione centrale e che in qualche modo si spalma sul territorio", ha argomentato il ministro, che non esclude nemmeno un cambiamento radicale: "la mafia ha avuto in passato come capo un medico, come riferimenti dei professionisti e ora questo fenomeno è diventato sempre più forte. Potrebbe cambiare e trovare come punti di riferimento persone che non sono più siciliane, né calabresi né campane". Quanto ai like postati su Facebook alla foto pubblicata dalla figlia di Riina, Orlando ha osservato: "c'è un mondo che guarda con reverenza a una figura come Riina, purtroppo questo mondo sopravvive".

16:40Riina: Ultimo, vogliono portarci nel circo, nella farsa

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - "Non abbiamo esploso colpi in aria, non abbiamo fatto caroselli quando lo abbiamo catturato nel nome del popolo, e allo stesso modo non abbiamo niente da dire oggi nel tempo della morte". Il colonnello Sergio De Caprio, il Capitano Ultimo che arrestò Totò Riina ribadisce la linea del silenzio sulla morte del boss, anche se "ancora una volta organi di disinformazione ci costringono a chiarire ciò che è chiaro e che non deve essere manipolato". "Ci vogliono portare nel circo, nella farsa,nella celebrazione del potere",scrive De Caprio sul blog capitanoultimo.blog."Come abbiamo dichiarato all'Ansa, la morte di Riina per noi carabinieri straccioni è una questione che riguarda solo lui, la sua famiglia e Dio. Non vogliamo dire niente oltre queste parole. Non abbiamo detto niente oltre queste parole. Il nostro popolo non ha bisogno del Colosseo e dei gladiatori per distrarsi dalla fame, dalla disoccupazione , dalla disuguaglianza e dal sopruso. Onore a tutti i carabinieri caduti contro la mafia"

Archivio Ultima ora