Prof luci rosse: Cassazione, in carcere

(ANSA) – CAGLIARI, 11 FEB – Dovrà andare in carcere Marcello Melis, l’insegnante cagliaritano di 47 anni accusato di concussione e violenza sessuali nei confronti di alcune sue studentesse dell’istituto magistrale Eleonora d’Arborea di Cagliari. I giudici della Corte di Cassazione hanno rigettato il ricorso del docente contro la decisione del Tribunale del Riesame che aveva accolto un’istanza della Procura: ora il professore dovrà lasciare i domiciliari e per lui si aprono le porte del carcere.

Condividi: