Terra dei fuochi: raddoppiati militari, 200 per 2015

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – Con il decreto legge approvato l’altro ieri dal Consiglio dei Ministri il numero dei militari destinati alla Terra dei fuochi è stato raddoppiato da 100 a 200 unità e “il governo non si è risparmiato sul fronte della sicurezza del territorio e della salute degli italiani. Questi sono i fatti. Nessuna risorsa finanziaria è stata distolta dalle province campane per destinarla ad altri scopi”. Lo puntualizzano fonti del Viminale.

Condividi: