Netanyahu, ancora uccisi in Europa solo perché ebrei

(ANSA) – TEL AVIV, 15 FEB – ”Di nuovo gli ebrei vengono uccisi su suolo europeo solo perché sono ebrei. Questa ondata di attacchi terroristici continuerà”. Lo ha detto il premier israeliano Benyamin Netanyahu dopo l’attentato di Copenhagen. ”Israele – ha ribadito rivolgendosi agli ebrei d’Europa – è la vostra casa”.

Condividi: