Sacchi “Da 42 anni nel mondo calcio ma zero memoria storica”

(ANSA)-ROMA,18FEB-“Troppo perbenismo, troppo populismo e zero memoria storica”: bolla così il pandemonio scoppiato dopo la sua gaffe sull’eccessiva presenza di giovani di colore nei settori giovanili dei club italiani Arrigo Sacchi, ospite in studio dello speciale Mediaset sulle partite di Champions. “Sono stupito, ma nemmeno troppo. Ormai il populismo è all’ordine del giorno- esordisce l’ex ct rimasto scosso dalle polemiche piovutegli addosso – non c’è memoria storica. Io sono 42 anni che sono nel calcio”

Condividi: