Alluvione Olbia,agente rinuncia processo

(ANSA) – OLBIA, 18 FEB – Non si costituisce parte civile e rinuncia così al processo Enzo Giagoni, il poliziotto di 49 anni che nella tragica alluvione del 18 novembre 2013 perse a Olbia la compagna, Patrizia Corona, 42 anni, e la figlia Morgana, di due. Nella prima udienza preliminare per le 13 vittime galluresi del ciclone Cleopatra, davanti al Gup di Tempio Pausania, l’agente non si è presentato perché intende chiudere quella pagina dolorosa della sua vita con una transazione economica.

Condividi: