Ucraina:ribelli, centinaia soldati si arrendono a Debaltsevo

(ANSA) – MOSCA, 18 FEB – “Centinaia di soldati ucraini si stanno arrendendo a Debaltsevo” e “consegnano le armi”: lo riferisce Maksym Leshcenko, capo dello staff dell’amministrazione dell’autoproclamata repubblica di Donetsk, citato dalle agenzie russe. Debaltsevo è lo strategico nodo ferroviario conteso da settimane tra Kiev ed i separatisti, che ieri hanno sferrato per la prima volta un pesante attacco all’interno della città.

Condividi: