Libia: Isis contro la musica, sul web foto rogo strumenti

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – Anche la musica nel mirino dell’integralismo dell’Isis. I miliziani del Califfato in Libia hanno postato immagini sul web in cui si vede un gruppo di loro, armati e incappucciati, che danno alle fiamme degli strumenti musicali: sassofoni, bonghi, batterie e tamburi. Lo riferisce il Mail online, aggiungendo che le foto sarebbero state scattate nel deserto della Cirenaica vicino a Derna Gli strumenti sono stati sequestrati perché “non-islamici” e che sono stati bruciati “in base alla sharia”.

Condividi: