Atletica: Assoluti indoor, Del Buono battuta a sorpresa

(ANSA) – PADOVA, 22 FEB – Effervescente giornata degli Assoluti indoor di atletica. L’acuto è, nelle qualificazioni del lungo, del 21enne Marcell Lamont Jacobs, che atterra a 8.03, 5/a prestazione italiana di sempre. Ma un infortunio patito in occasione del salto nega la finale al ragazzo nato a El Paso. Il titolo va ad Emanuele Catania, 7,72. Conferma nell’alto per Silvano Chesani, con 2,29. Nello sprint vincono Delmas Obou in 6.66 e Audrey Alloh, 7.34. Sorpresa nei 3000 donne: Federica Del Buono cede a Giulia Viola.

Condividi: