Emanuele Filiberto Savoia, Woodcock va cacciato

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – “Woodcock? Dovrebbe essere cacciato e pagare lui i 40mila euro di risarcimento per mio padre, non i cittadini italiani che non c’entrano nulla”. Così Emanuele Filiberto di Savoia, figlio di Vittorio Emanuele, a La Zanzara su Radio 24, attaccando il pubblico ministero che condusse le indagini sul padre, qualche anno fa ingiustamente detenuto in carcere per una settimana e poi prosciolto da ogni accusa.

Condividi: