Isis: Scotland Yard conferma, ragazze già in Siria

(ANSA) – LONDRA, 24 FEB – Scotland Yard ha confermato che le tre adolescenti britanniche fuggite una settimana fa da casa per unirsi all’Isis hanno passato il confine fra la Turchia e la Siria. Shamima Begum e Amira Abase, 15 anni, e Kadiza Sultana 16 anni sono state “portate” in Siria da uno dei “trafficanti di persone” che operano al confine con la Turchia, 4 o 5 giorni fa. La notizia era stata anticipata da fonti d’intelligence turca. Le ragazze erano partite da Londra lo scorso 17 febbraio e riprese a Gatwick.

Condividi: