Calcio: Milan, alta tensione fra Cerci e Inzaghi

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – Tensione al Milan tra Filippo Inzaghi e Alessio Cerci. L’attaccante, il rinforzo di gennaio chiesto con più insistenza dal tecnico, è già entrato in rotta con l’allenatore che lo ha mandato in panchina nelle ultime due gare. Il malcontento di Cerci è sfociato domenica, quando è entrato a 3 minuti dalla fine della partita con il Cesena. Negli spogliatoi, l’attaccante si sarebbe scagliato contro Inzaghi lamentandosi del trattamento e per evitare lo scontro sarebbe intervenuto l’ad Adriano Galliani.

Condividi: