Scuola: Scrima (Cisl) boccia la riforma

(ANSA) – OLBIA, 27 FEB – “Non si può governare a colpi di tweet, ci vuole un progetto e un’idea di scuola che parta dalla conoscenza della realtà”. E’ il duro attacco a Renzi del segretario nazionale della Cisl Scuola, Francesco Scrima, che a un convegno a Olbia ha bocciato la proposta di riforma come “continuazione della politica degli annunci”. “Per affrontare un argomento così delicato ci vuole esperienza e ora i nodi vengono al pettine” dice e censura l’atteggiamento di Renzi che “non ha voluto il confronto”.

Condividi: