Biagi: Procura, abbiamo fatto tutto quanto era possibile

(ANSA) – BOLOGNA, 27 FEB – Nell’inchiesta sulla negata scorta a Marco Biagi la Procura di Bologna “ha fatto tutto quanto era possibile alla luce del decorso del tempo”. Lo ha detto il procuratore aggiunto Valter Giovannini. L’inchiesta è coordinata dal procuratore Roberto Alfonso e dal pm Antonello Gustapane: per concorso in omicidio colposo sono indagati Claudio Scajola e Gianni De Gennaro. Nella richiesta al tribunale dei ministri la Procura chiede di interrogarli per sapere se rinunceranno alla prescrizione. (ANSA).

Condividi: