Usa: Petraeus si dichiara colpevole

(ANSA) – NEW YORK, 3 MAR – L’ex capo della Cia, David Petraeus, si dichiara colpevole di possesso non autorizzato di informazioni secretate, chiudendo così l’indagine sulla possibilità che abbia fornito segreti governativi alla sua ex amante. Il Dipartimento di Giustizia afferma che il capo d’accusa di cui Petraeus si è dichiarato colpevole implica al massimo un anno di reclusione. L’ammissione evita a Petraeus il processo.

Condividi: