Favori per appalti, 11 indagati all’Ast

(ANSA) – TERNI, 5 MAR – Sono accusati di avere ricevuto, per sé o per conoscenti e amici, presunti favori in cambio di appalti per le manutenzioni nello stabilimento tre alti dirigenti e otto funzionari apicali dell’Ast di Terni raggiunti da avvisi di conclusione indagine per un’inchiesta condotta dalla forestale. Tra gli interventi contestati lavori gratis di manutenzione e ristrutturazione di case da parte delle ditte appaltatrici. Uno degli indagati avrebbe preteso anche alcuni oggetti di antiquariato.

Condividi: