Calcio: Inzaghi a testa alta,non mi interessano voci esonero

(ANSA) – CARNAGO, 6 MAR – “Quando uno fa il proprio lavoro come me può girare a testa alta”: Filippo Inzaghi giura di non essere preoccupato dal rischio di esonero in caso di sconfitta domani con il Verona. “Mi interessa poco quello che si dice, sono convinto delle mie idee. Questo mi fa stare sereno – ha detto – Errori? Li farò anche a 60 anni quando allenerò ancora. Quando alleni il Milan sei sotto tiro tutti i giorni. Sto lavorando perché la considerazione che la società aveva di me in estate sia ancora valida”.

Condividi: