Fisco: difesa Soru, contestata evasione da 1,7 milioni

(ANSA) – CAGLIARI, 6 MAR – E’ di 1,7 milioni di euro e non 10 mln l’evasione fiscale contestata a Renato Soru. Lo precisa il collegio difensivo, con l’avvocato Carlo Pilia, a conclusione della prima udienza del processo a Cagliari. “E’ un gigantesco equivoco – spiega il legale – ben chiarito oggi in aula nella deposizione del colonnello della Guardia di finanza che all’epoca si occupò delle indagini. I 9,957 milioni, per essere esatti, sono soldi transitati nel conto corrente personale di Soru dal 2005 al 2009”.

Condividi: