Belgio: tifoso rinvia l’eutanasia per la partita del Bruges

(ANSA) – BRUXELLES, 6 MAR – Un partita di calcio come ultimo desiderio di una vita finita troppo presto. E’ la toccante storia di Lorenzo Schoonbaert, 41 anni, malato terminale, tifoso del Bruges, che ha deciso di rinviare l’eutanasia pur di andare allo stadio, per l’ultima volta, con la figlia Dina di 7 anni. La sua presenza allo stadio ha commosso tutti i 20mila spettatori e chi assisteva la partita dalla tv: la sua bimba ha dato il calcio d’inizio del match e quella foto ha fatto il giro dei social network.

Condividi: