Gnam omaggia Leoncillo con sue ceramiche e di 63 ‘maestri’

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – Al via, dall’11 marzo al 7 giugno, una grande mostra di ceramica alla Galleria nazionale di arte moderna di Roma che rende omaggio al centenario della nascita di Leoncillo, l’artista spoletino che è stato uno dei maggiori scultori europei del dopoguerra. Oltre ad alcune sue opere degli anni ’40-70, ci sono 63 artisti con 180 ceramiche. E’ la prima mostra dedicata alla ceramica contemporanea, nata da un’idea del maestro siciliano Nino Caruso. Ci sono anche ‘allievi’ di Sebastian Matta.

Condividi: