Relazione Consulta,Corte garante diritti inviolabili

(ANSA) – ROMA, 12 MAR – Nella sua attività la Corte costituzionale garantisce “l’effettività della tutela dei diritti, e specialmente dei diritti inviolabili” ed “effettua un ponderato bilanciamento dei valori coinvolti”. Così il presidente della Consulta Alessandro Criscuolo che, nella sua relazione sull’attività annuale, ha auspicato una riforma del titolo V che diminuisca i contenziosi tra Stato e Regioni, e un approccio ai temi “eticamente sensibili non affidato alla sola discrezionalità del legislatore”.

Condividi: