Giovane ucciso a Terni: Alfano,killer non esca più da galera

(ANSA) – ROMA, 13 MAR – Lo straniero che ha ucciso un uomo a Terni “aveva fatto richiesta d’asilo che era stata respinta, ha quindi presentato ricorso e, in questo frangente, non ci poteva essere l’espulsione”. Lo ho detto il ministro del’Interno, Angelino Alfano, osservando che l’uomo “ora deve pagare fino in fondo per l’ignobile omicidio, non deve uscire più dal carcere. Lo Stato deve fare paura a chi fa cose ignobili come quella di stanotte”.

Condividi: