Poroshenko, accordi per armi da Paesi Ue, anche letali

(ANSA) – MOSCA, 14 MAR – Kiev ha “firmato contratti per importazioni di armi, anche letali, con 11 Paesi”. Lo ha annunciato ieri sera il presidente ucraino Petro Poroshenko in un’intervista alla tv 1+1 ripresa dall’agenzia Interfax senza tuttavia nominare questi Paesi, né specificare con quali ci sono accordi per l’eventuale invio di armi cosiddette “letali”. Se ci sarà “una nuova fase di aggressione contro l’Ucraina posso affermare che riceveremo immediatamente sia armi letali che sanzioni”, ha detto. (ANSA)

Condividi: