Expo: Pisapia, ci sono ancora centri di potere occulti

(ANSA) – MILANO, 17 MAR – “Siamo molto preoccupati. Ci sono ancora centri di potere occulti che lavorano non per il bene comune ma per vantaggi personali”: così il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, commenta l’inchiesta su tangenti e grandi opere, che ha sfiorato anche Expo e che ha portato ieri all’arresto di quattro persone. Il sindaco ha quindi evidenziato che per quanto riguarda l’evento milanese, “stiamo parlando di fatti del 2013”, quindi prima del “rafforzamento degli argini, con l’intervento dell’Anac”.

Condividi: