Usa: passeggero urla ‘jihad’ in aereo e viene immobilizzato

(ANSA) – NEW YORK, 17 MAR – Urlando “jihad, jihad”, un passeggero di un volo della United Airlines si è messo a correre nel corridoio dell’aereo verso la cabina di pilotaggio, ma è stato bloccato e neutralizzato da altri passeggeri prima che potesse raggiungerne la porta. L’aereo è quindi tornato a Washington, da dove era partito da poco, diretto Denver. Secondo la Cnn, non ci sono al momento elementi che lo colleghino ad organizzazioni terroriste, e non si hanno notizie riguardo a suoi eventuali problemi mentali

Condividi: