Papa: bimbi non diplomatici né esperti in scienza doppiezza

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 18 MAR – “I bambini non sono diplomatici, dicono quello che sentono, quello che vedono direttamente, e tante volte mettono in difficoltà i genitori: ‘questo non mi piace perché è brutto’ davanti alle altre persone, ma dicono quello che vedono, non sono persone doppie, ancora non hanno imparato quella scienza della doppiezza che noi adulti abbiamo imparato”. Lo ha detto il Papa nell’udienza generale.

Condividi: