Calcioscommesse: Colantuono,totalmente estraneo a vicenda

(ANSA) – CREMONA, 19 MAR – Ha proclamato la sua estraneità alla vicenda del calcioscommesse l’ex allenatore dell’Atalanta Stefano Colantuono che ha risposto stamani per circa due ore alle domande del procuratore di Cremona Roberto di Martino nell’ambito dell’indagine che lo vede indagato il tecnico con l’accusa di frode sportiva. Colantuono doveva rispondere della presunta combine dell’incontro tra Crotone-Atalanta del 2012. Una presunta combine di cui Colantuono ha detto in sostanza di non sapere nulla.

Condividi: