Argentina: 10 “cucine” di cocaina nel cuore di Buenos Aires

(ANSA) – BUENOS AIRES, 20 MAR – A Buenos Aires sono attivi 10 laboratori che producono una cocaina di alta qualità, protetti da un esercito di 300 ‘soldati’ peruviani e da solide alleanze con le forze di sicurezza locali, sotto il comando del narcotrafficante peruviano Marcos Antonio Estrada Gonzalez. E’ la denuncia shock presentata da Gustavo Vera, responsabile della Ong La Alameda e deputato provinciale, e dall’ex consulente del ministero per la Sicurezza, Jorge Rodriguez.

Condividi: