Ucraina: pedofilia, accuse stupro a deputato partito premier

(ANSA) – KIEV – 23 MAR – Il deputato ucraino Mikola Kniazhitski (del Fronte popolare del premier filo-occidentale Arseni Iatseniuk) e’ ricercato per stupro ai danni d’un minore: lo si legge sul sito dell’Interpol. La richiesta è stata presentata dalla Cambogia e le accuse si riferiscono al 2011. Kniazhitski, capo del comitato parlamentare per la spiritualità e la moralità e fondatore e presentatore di Espresso TV, grida al complotto evocando una presunta “vendetta” per la sua “lotta contro la propaganda russa”.

Condividi: