Casa: azioni ‘anti-sfratto’, a giudizio 29 antagonisti

(ANSA) – TORINO, 23 MAR – Ventinove antagonisti torinesi sono stati rinviati a giudizio per gli scontri avvenuti nel corso di manifestazioni di protesta contro gli sfratti tra il settembre 2012 e il gennaio 2014. Il gup Massimo Scarabello ha accolto, con l’esclusione di pochi capi d’accusa, la richiesta del pm Antonio Rinaudo che li accusa, a vario titolo, di resistenza, interruzione di pubblico servizio e sequestro di persona. Il processo si aprirà a giugno 2016.(ANSA).

Condividi: