Cavallo, doni a Lupi? Solo per amicizia

(ANSA) – FIRENZE, 23 MAR – I regali all’ex ministro Maurizio Lupi e a suo figlio Luca sono il frutto di un’amicizia trentennale, “non c’è niente di illegittimo, è tutto alla luce del sole”. Lo ha detto Francesco Cavallo, ai domiciliari per l’inchiesta fiorentina sui grandi appalti, durante l’interrogatorio dal gip. “Cavallo svolge un lavoro di pubbliche relazioni – ha spiegato il suo legale – il suo ruolo è mettere in connessione le persone, ma non ha mai utilizzato la sua amicizia con Lupi per scopi illeciti”.

Condividi: