Moglie dirigente Pd assunta da Tap, Emiliano ‘si vergognino’

(ANSA) – BARI, 24 MAR – Bufera nel Pd pugliese dopo che la società Tap, che dovrebbe realizzare un gasdotto con approdo a Melendugno, ha assunto, dopo selezione, la moglie del locale segretario Pd, Leandro Candido. Il segretario Pd Puglia Michele Emiliano via Twitter: “Ho chiesto segretario Pd di Melendugno di dimettersi – ha scritto – Devono vergognarsi”. Risposta di Candido. “Ho rassegnato dimissioni ieri sera al circolo Pd rendendo noto il fatto. Poteva chiamarmi ma continua a vaneggiare sui Social”.

Condividi: