Unicredit: Brontos, prosciolto Profumo

(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Il Gup di Roma ha prosciolto dalle accuse, con la formula perché “il fatto non sussiste”, l’ex ad di Unicredit, Alessandro Profumo, e altri 19 per una presunta frode fiscale da 245 mln. Secondo l’accusa, la frode sarebbe avvenuta tra 2007-2009 con un’operazione finanziaria chiamata Brontos. Tra i prosciolti 16 manager Unicredit e 3 Barclays.Per la Procura le due banche avrebbero effettuato operazioni con società inglesi e lussemburghesi,mascherando gli utili e facendoli figurare come dividendi.

Condividi: