Doping: sequestrati 3.000 anabolizzanti in Trentino

(ANSA) – TRENTO, 26 MAR – Oltre 3.000 tra fiale, compresse e flaconi di farmaci dopanti sono state sequestrate dai carabinieri del Nas di Trento che hanno effettuato una ventina di perquisizioni nei confronti di alcuni body builder frequentatori di palestre del Trentino ed assuntori di sostanze anabolizzanti. Sei persone sono state denunciate. La maggior parte dei farmaci – secondo gli inquirenti – erano importati dagli indagati direttamente o attraverso internet, sfruttando la compiacenza di alcuni farmacisti.

Condividi: