Lavoro: protesta su tetto Municipio nel Napoletano

(ANSA) – ACERRA (NAPOLI), 27 MAR – Un lavoratore dell’ex consorzio di bacino per la raccolta dei rifiuti di Napoli, si è incatenato ad un’antenna del municipio di Acerra (Napoli), situata sul tetto dell’edificio, per protestare contro il mancato pagamento di 31 mensilità e “l’ormai incertezza occupazionale futura”. Il lavoratore, salito sul tetto insieme ad alcuni colleghi, si è incatenato ad un’antenna e si è seduto sul cornicione dell’edificio, mentre altri colleghi stanno assistendo alla scena dalla strada.

Condividi: